Ho l'ansia che un pò di sperma si sia insinuato nella parte esterna del preservativo

Salve, mi scuso, ma sono molto in ansia. Ieri ho avuto un rapporto con una donna con il preservativo e appena prima di avere l'orgasmo sono uscito e ho sfilato il preservativo. Lo sperma è uscito sul pene e dopo circa 10 minuti, dopo averlo asciugato un pò, ma non completamente, ho infilato un altro preservativo nuovo e ho avuto un secondo rapporto in vagina. Mi sembrava che il preservayivo fosse perfetto e non umido all'esterno. Anche in questo caso l'eiaculazione è avvenuta fuori dalla vagina. Ho l'ansia che un pò di sperma si sia insinuato nella parte esterna del preservativo (il secondo) e che possa aver raggiunto la vagina profonda e quindi fecondato. Siccome la donna non vuole prendere la pillola del giorno dopo e si dice più che sicura che non possa essere accaduto nulla, pur essendo nei giorni fertili, sono in ansia.
Secondo lei ci può essere un rischio?

La ringrazio molto.

[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Gentile lettore,

forse un certo rischio c'è stato corso, anche se la descrizione che fa dell'accaduto è un pò troppo confuso e complesso.

Comunque, per alleggerire le sue paure, le posso dire che generalmente un normale preservativo, comprato in una farmacia o luogo dedicato (supermercati compresi), viene lubrificato con prodotti e sostanze spermicide che fanno la loro nel bloccare eventuali spermatozoi che sfuggono dal preservativo.

Cordiali saluti.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore, ma la mia paura e'aumentata dopo la sua risposta. Ma se ho infilato il preservativo correttamente sul pene e completamente secondo lei dello sperma puo' averlo attraversato? Sono davvero molto in ansia. E'una situazione particolare e sarebbe una tragedia. Lei ha 35 anni. Secondo lei c'e' un rischio elevato?
Grazie ancora.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,9k 1,2k 1k
Forse ha letto male la mia risposta ma il rischio di una gravidanza indesiderata, da lei corso, non può essere considerato "elevato".

Si rilegga quello che ho già scritto!

Ancora un cordiale saluto.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test