x

x

Mismorfofobia peniena

Classico, lubrificante, ritardante, ultra sottile, extra large, aromatizzato: 👉quale preservativo scegliere?

Buongiorno a tutti
Vi scrivo per chiedere un parere su una caratteristica estetica del mio pene che qualche volta mi disturba.
Partendo dal presupposto che le misure sia in stato di flaccidità che in erezione sono perfettamente normali, se non addirittura superiori alla media, c'è, ahime, una peculiarità che non permette la percezione (visiva) di tali misure. Infatti mi trovo ad avere l' attaccatura dello scroto che parte normalmente dall'inguine ma termina oltre la metà dell' asta, lasciando scoperto solo la parte finale del pene e "inglobando" il resto, dando la fittizia percezione che il pene stesso sia lungo quanto la parte scoperta, tale effetto è ancora più visibile quando la pelle dello scroto, per motivi abientali ecc., si ritira/irrigidisce.
Le mie domande sono
tutto ciò è normale?
È una patologia?
Si può intervenire in qualche modo?
È possibile che la lunghezza massima sia "frenata" da questo ostacolo?

Grazie e saluti
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55.4k 1.2k 1.1k
Gentile lettore,

primo consiglio rientrare in un peso forma più accettabile; secondo consiglio sentire in diretta un bravo andrologo e con lui decidere quale strategia terapeutica eventualmente intraprendere.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-le-misure-del-pene-le-pene-del-pene-cioe-quando-il-pene-e-piccolo.html .

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposto non ho potuto precisare che i 95kg sono dovuti al fatto che pratico sport a livello professionale, con un percentuale di grasso del 6%, dunque in se nonè un fatto di pene nascosto.
Comunque grazie del consiglio
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55.4k 1.2k 1.1k
Bene, questo è un elemento in più per consultare ora in diretta il suo andrologo di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto