Cialis e gravidanza

buongiorno staff di medicitalia
Vi chiedo se l'assunzione di cialis 5 mg possa influire negativamente sia sugli spermatozoi che sul feto, o meglio sulla gravidanza in generale. ho 35 anni la mia compagna 38. Assumo quel medicinale a giorni alterni, o al bisogno ( una confezione da 28 dura 2 mesi).
grazie per la vostra disponibilità

[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Caro signore,
è accertato che farmaci di quella famiglia rendano gli spermatozoi più veloci, cioè gli faccia bene. Piuttosto indaghi col suo andrologo di riferimento quale è la causa del suo problema, che invece di assumere farmaci che tolgono il solo sintomo non sia il caso di cavare la causa.
[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie per la prontezza della risposta che mi ha senz'altro rassicurato!! riguardo al mio problema difatti devo dire che già da tempo soffro di sintomi quali difficoltà a mantenere erezione e quindi a terminare rapporto e assenza di erezione spontanea. pertanto con medico di base ho eseguito ecografia del pene risultata negativa ed esami sangue: LEUTROPINA 7,1 - FOLLITROPINA 4,7 - TESTOSTERONE LIBERO 24,80 - TESTOSTERONE 6,35. ( agosto 2013) questi riferiva che esami sono nella norma. Al momento non ho andrologo di riferimento pertanto stavo continuando a prendere cialis 5mg con cicli di max tre mesi. Se possibile chiedo consiglio su eventuali altri esami a cui sottopormi e parere sulle risultanze su indicate. Ringrazio per la disponibilità .
[#3]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Gli esami sono nella norma. Lì c' da visitarla dal vivo per vedere come è messo. Ma a lla sua età difficle che sian cose gravi.

Gravidanza: test, esami, calcolo delle settimane, disturbi, rischi, alimentazione, cambiamenti del corpo. Tutto quello che bisogna sapere sui mesi di gestazione.

Leggi tutto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio