Esito ecocolordoppler

Gentili dottori
Oggi ho eseguito l ecocolordoppler penieno con questo risultato:
Ipertono adrenergico. L' esame è stato eseguito iniettando 10 mcg di caverject.
Dottori appena finito l' esame mi hanno fatto un ignezione che chiamavano reverse... durante e dopo questa ignezione ho avuto un forte dolore al pene che ho ancora... è normale? O è possibile che ci sia stato qualche problema?
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
No nessun problema così succede
[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore grazie della celere risposta.
Ora sono passate 3 ore circa dall esame ma il pene mi fa ancora un gran male in più poi nonostante l' ignezione è ancora semirigido e rosso.
1)Secondo lei dovrei ricontattare il mio urologo onde evitare possibili problemi?

2) come mai il forte dolore è sorto solo durante e dopo l' ignezione che hanno chiamato reverse?

3)dottore mi scusi sono molto spaventato ma è possibile che questi forti dolori che sto avendo al pene(non riesco a stare seduto) siano a causa delle ripetute ignezioni che mi hanno eseguito in poco tempo (se non sbaglio 2 di caverject e una di reverse) e che mi abbiano creato qualche danno al pene?.
Grazie ancora
Cordiali saluti
[#3]
dopo
Utente
Utente
Dottore comunque il referto dice questo:
E.C.D penieno dinamico previa somministrazione di caverject 10 mcg per via I.C.

Basale (IR DX 0,75) (IR SN 0,75)
(PVS DX 22) (PVS SN 23)

5" (IR DX 0,90) (IR SN 0,95)
(PVS DX 24) (PVS SN 24)

10" (IR DX 0,95) (IR SN O,95)
(PVS DX 25) (PVS SN 24)

Giudizio clinico: 4/5

Diagnosi: non alterazioni del sistema arterioso e veno occlusivo. Ipertono adrenergico.

Si consiglia: si esegue precursore del priapismo ( non so se è corretta quest ultima cosa che ho scritto poiché la scrittura del referto non è ben leggibile e sono andato ad intuito).

Dottori cosa ne pensate? L' esame è stato eseguito con un erezione non al massimo (anzi era abbastanza molle) il medico che me l' ha eseguita sembra averla presa alla leggera e sembrava quasi mi prendesse in giro....
[#4]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
L esame indica che o ha problemi psicologici o ormonali. Ipertono adrenergico è fantozziano
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore questi sono gli esami fatti qualche mese fa:

Testosterone tot=5,30 ng/ml (3,0-12,0)

Estradiolo =52,8 pg/ml (1-56)

Shbg =22,7nmol/l (20,0-70,0)

Lh=5,1mU/ml (2,8-6,8)

Prolattina =15,7ng/ml (2,5-16,2)

Il problema quando ho fatto questi esami già era presente... secondo lei dovrei ripeterli o magari aggiungerne qualche altro?
Cordiali saluti
[#6]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Troppa grazia basta esami tutto ok
[#7]
dopo
Utente
Utente
Dottore quindi tutto porta ad un problema psicologico..... ma come mai anche le erezioni al risveglio o nottturne ora o sono assenti o comunque quando ci sono,sono della stessa intensità di quelle con stimolazione?potrebbe essere un problema prostatico visto che ho anche lieve bruciore alla minzione e sperma grumoso?
[#8]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
La prostata e da visitare, ma è. difficile che sia fonte di problema. E lezioni mattutine indica non solo la qualità del sonno e niente altro
[#9]
dopo
Utente
Utente
Dottore tra gli esami c'era anche questo:
ACTH 136.4 pg/ml (5-55)*

Cortisolemia ore 8 : 18,7 ug/dl (9,0-23.0)

Dhea-s 211,20 ug/dl (133-441)

Potrebbe essere l acth alterato a creare i miei problemi? Il cortisolo nel sangue è attendibile?
[#10]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
No è la prego di postare tutti i quesiti un una volta che correrle dietro non è divertente
[#11]
dopo
Utente
Utente
Mi dispiace dottore chiedo scusa.e che questi ultimi valori erano su un altra pagina che non trovavo perché gli esami non sono recentissimi.
dottore mi creda non voglio e mi dispiace stressarla ma sono molto abbattuto per questo problema perché non riesco più ad averne una relazione....
Dottore un ultima cosa,se glie esami vanno bene, e quindi dovrebbe essere una questione psicologica perché anche durante la masturbazione ho un erezione "incompleta"?.
Grazie e mi scusi ancora
[#12]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
È perché si guarda troppo
[#13]
dopo
Utente
Utente
Dottore mi scusi ancora sono passati 3 giorni dall ecocolordoppler ed ho ancora dolore sulla base del pene anche quando ho un erezione. I dolori si sono alleviati molto dal giorno dell esame ma ci sono ancora, inoltre avvolte ho anche un po' di prurito nei punti dove sono state fatte le ignezioni.
Secondo lei è tutto normale? Ho dovrei ricontattare il medico?
Cordiali saluti
[#14]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
Ti contatti il collega
[#15]
dopo
Utente
Utente
Ok grazie dottore lo chiamerò nel pomeriggio.
Dottore le ignezioni potrebbero aver creato danni visto che il lieve dolore e avvolte il prurito sono proprio nella zona dove sono state fatte le ignezioni?
[#16]
dopo
Utente
Utente
Dottore inoltre sto notando che alla base il pene è diventato viola come se ora ci fosse un livido... il mio medico non risponde. Devo andare al pronto soccorso? Dottore la prego gentilmente può rispondere

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio