Utente 862XXX
Buon giorno, vi scrivo per avere un consiglio. Fin'ora non mi ero mai posto più di tanto il problema del mio pene curvo verso il basso, per spiegarvi meglio quandp è in erezione è a forma di banana e guarda verso il basso però come dicevo prima non mi ha creato grossi problemi, ho sempre avuto rapporti sessuali e avuto anche 2 figli. Ultimamente invece mi crea un po' di disagio psicologico e ha influito negativamente nell'attività sessuale. Ho letto che si può rimediare chirurgicamente la curvatura ma quello che mi spaventa di più è l'operazione e il post operazione ovvero il tempo di convalescenza e eventuale dolore/fastidio da sopportare.Mi piacerebbe infatti avere un pene dritto e non più a forma di banana. Penso che la curvatura sia congenita perchè da quando ho ricordi dai 13/14 anni l'ho sempre visto di questa forma ma non mi ero mai posto il problema. IN pratica vi chiedo se l'eventuale operazione è relativamente semplice e se normalmente può comportare delle complicanze.
Cordiali Saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

nessuna strategia chirurgica che riguarda il pene è semplice è sempre, in questi casi, è bene mettere in conto possibili ed eventuali problemi post-chirurgici come dolore, sensazioni che il pene si sia di molto accorciato ed altro ancora.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su questo problema, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/227-pene-curvo-valuta-fa.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
il pene curvo congenito verso il basso, se non accettato o tale da rendere il rapporto disagevole, può essere corretto chirurgicamente con buoni risultati. Vanno messi in conto una circoncisione da eseguire in corso di intervento, e una modesta perdita di lunghezza del lato lungo del pene. Il decorso post-operatorio generalmente non presenta particolari disagi e la vita sessuale può essere ripresa a circa 45 gg dall'intervento.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it