Utente 270XXX
Buongiorno,
non ho rapporti sessuali con penetrazione da quasi quattro anni. Devo preoccuparmi di qualcosa? Quali sono gli indicatori a cui devo prestare attenzione?
Non ho problemi di salute, l'erezione è ben presente e funzionante, mi masturbo in maniera regolare ed efficace. La mancanza del rapporto sessuale la sento ogni tanto come è umano, e vorrei trovare una ragazza che me lo ispiri davvero, altrimenti preferisco limitarmi a occasionali rapporti orali o a masturbarci a vicenda o anche a farlo l'uno davanti all'altra. Direi di non sentire la mancanza della penetrazione per i motivi detti poco fa.

Grazie a chi risponderà

cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Non vi sono conseguenze fisiche alla astinenza ma psicologiche. Un colloquio con bravo psicologo ci sta: 4 anni sono tanti
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Caro Ragazzo,
in assoluta sintonia con il dr: Cavallini, più che delle conseguenze fisiche e psichiche, io mi occuperei delle “cause” psichiche e relazionali di questo suo evitamento.

Le ipotesi diagnostiche sono tante:

Ansia
Troppa intimità
Paura
Nucleo fobico
Conflittualità di coppia
Conflitto tra immaginario ed agito sessuale
Angoscia da vagina dentata
ansia da prestazione
Conflitto inconscio con il suo orientamento sessuale
Edipo irrisolto
E tanto altro.

Di tutto quello che le ho scritto troverà delle letture nel mio blog, sito personale e canale YouTube .

Lei è davvero tanto giovane, sarebbe davvero il caso di approfondire.
Auguri per tutto.
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#3] dopo  
Utente 270XXX

Grazie davvero per le risposte.

Se non mi riconoscessi in nessuna delle cause indicate dalla dottoressa Randone? L'ultima volta in cui l'ho fatto è stato con la ragazza che mi piaceva particolarmente, ma poi non è arrivata nessun'altra da farmi dire stessa cosa. Sinceramente non riesco a trovare altro.
Dovrei lasciarmi andare un po' di più? Come posso identificare le conseguenze psichiche di cui parlate?

Ancora grazie per il tempo che mi concedete.

[#4] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
Non stiamo parlando della lista della spesa, ma di ipotesi diagnostiche che obbligano ad una scrupolosa diagnosi clinica
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#5] dopo  
Utente 270XXX

Capisco si.
Quanto tempo potrebbe richiedere una terapia del genere?

[#6] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2010
La prognosi segue la diagnosi, e dopo si parlerà di terapia.
Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it