Utente 439XXX
Carissimi dottori vi espongo il mio problema io ho un pene in erezione di 13 cm e una circonferenza di 11 e devi dire che non sono per niente soddisfatto delle dimensioni, da piccolino si pensava che avessi problemi di ormoni ma poi videro che crescevo e lasciammo perdere tutto.
Puoi essere che non si è sviluppato del tutto?
Si può fare qualcosa almeno per la circonferenza?
Grazie in anticipo per la risposta.
Cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

le misure che ci fornisce sono da considerarsi nella norma; se comunque vuole "pasticciarsi" ci sono diversi colleghi che potranno tentare di "risolvere il suo problema".

Le posso tranquillamente dire, da questa posizione, che purtroppo un eventuale aumento della circonferenza del suo pene non aumenta di necessità ed automaticamente le sue "prestazioni" o le sue "capacità sessuali"; generalmente tecnica, esperienza, sentimento e molta fantasia per un uomo valgono molto di più dei "centimetri" di circonferenza peniena posseduti.

Detto questo, se desidera poi avere ancora più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-misure-pene.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 439XXX

Dottore grazie per la risposta ma ci potrebbero essere modi per la circonferenza? La lunghezza non mi crea problemi sa come dottore è una questione anche mia vorrei sentirmi più tranquillo e non vergognarmi come a volte succede

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Una volta che lei ha compreso che le sue misure sono sostanzialmente nella norma di cosa dovrebbe vergognarsi?

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com