Utente 474XXX
Salve a tutti
6 anni fa su inpulso dei miei familiari ho effettuato un doppler ai testicoli sulla base di una presunta massa (tipo brufolo) sul testicolo destro che avvertivo.dalla palpazione
L esame ha dato esito non preoccupante e si era risolto con una diagnosi di ciste sulla sacca scrotale posizionata sulla testa del testicolo
A distanza di tempo quella ciste non sembra aumentata (3 mm x 2 mm era allora) l unica cosa preoccupante è che ne è comparsa una altra stavolta piu piccola ( piu piatta) rispetto quellaquelll accertatal stavolta sulla parete laterale dello scroto

Mi devo preoccupare?
Ho 32 anni e questo tarlo non mi fa star bene

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore, la maggioranza delle lesioni sono benigna, la minoranza maligne. Ovvio che di qua saperlo è difficile. Faccia eco scrotale
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org

[#2] dopo  
Utente 474XXX

Dott graxie per la risposta
La domanda che le facevo era piu mirata. Io non ho alcuna lesione ma semplicemente una cisti di pochi millimetri che ho fatto controllare qualche anno fa con esito fortunatamente irrilevante
Ora chiedi un testicolo potrebbe essere predisposto a sviluppare delle cisti...ci sono altri sintomi che fanno alzare la guardia
Aiutatemi
Le cisti esterne alla sacca scrotale so che sono meno preoccupanti rispetto le protuberanze non visibili