Utente 177XXX
Buongiorno ho 70 anni.Da qualche mese non riesco a ieaculare pur avendo una erezione quasi normale anche se vado avanti fino a dover smettere per dolori al pene.E' un periodo che ho avuto problemi famigliari da parte di mio figlio eccc.Prendo delle pastiglie per la pressione Esidrex ora delle Prazene da 20mg.Prima per anni Amlodipina Ratiopharm.
Maggio 2016 mi sono venute lelle bolle prima ad una gamba poi anche altra con pus e un forte prurito e gonfiore.
Tre volte prontosoccorso curato con 4 antibiotici a l giorno.Non miglioravo, mandato dal dermatologo mi disse termatite da contatto.Quindi pomata da mettere nelle gambe di cortisone e una pastiglia.Tutto questo per 3 mesi.Dopo fatto la prova all'ergica con i cerotti tutto OK.Le gambe sono guarite.Però leggendo le controindicazioni del Farmaco AMLODIPINA R atiopharm controllo le istruzioni e si nota che potevano provocare quello che ho avuto nelle gambe.Da guarito provo di prenderne una e mi accorgo che erano queste pastiglie che mi hanno provocato la dermatite che prendevo da anni.Ora come detto prendo esitrex e mezza pastigli di prazene contrlloandomi sempre la pressione.Possono essere stati gli antibiotici e il cortisone a provocare il problema elencato sopra.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

se non prende altri farmaci (per la prostata) potrebbe essere il prazene ad avere questo effetto di eiaculazione retrograda
da lontano la problematica e di non semplice comprensione
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 177XXX

La ringrazio .Sentirò il mio medico.