Sesso dopo scleroembolizzazione retrograda del varicocele

Buongiorno, sono stato sottoposto ad un'intervento di scleroembolizzazione retrograda per un varicocele di 4° grado il 22 gennaio. Il medico mi ha imposto un mese di astinenza sessuale e divieto di eiuculazione anche attraverso la masturbazione. Vorrei sapere se fare sesso prima potrebbe compromettere l'intervento o è solo legato al successivo dolore. Inoltre cos'è che posso fare con la mia partner, posso avere un rapporto senza arrivare ad eiaculare, o è sconsigliato. Grazie mille
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

l'indicazioni ricevuta è molto particolare e non usuale; bene richiedere ulteriori chiarimenti sempre al suo urologo del perché è stata data; da questa postazione noi possiamo solo dirle che generalmente 7-10 giorni di astinenza bastano ma, le ripeto, in questi casi clinici particolari sempre bene risentire in diretta il suo medico di fiducia.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Nel continuare oltre il petting ci sono stati anche momenti in cui è avvenuta la penetrazione per un po'. Ci siamo poi fermati per preoccupazione. Quello che non mi è chiaro è capire se il problema è solo l'eiaculazione e se le conseguenze sono di mettere a repentaglio l'intervento. Grazie mille
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

di solito non "si mette a repentaglio" l'intervento ma
le ripeto, in presenza di questi casi clinici particolari, è sempre bene risentire in diretta il suo medico di fiducia.

Un cordiale saluto.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio