Utente 511XXX
Salve,
sono una moglie di 28 anni, con micropolicistosi ovarica, cicli ovulatori ma lunghi..
Siamo alla ricerca di un bambino da 7 mesi, ma ho avuto solo 4 cicli...
Visto questo mio deficit, abbiamo deciso di procedere con qualche controllo anche sul marito, che a breve farà 35 anni. Preciso che era già stato operato di Varicocele con legatura alta.
Abbiamo fatto un primo spermiogramma ad ottobre, presso centro analisi non specialistico, con risultati disastrosi:

Astinenza: 3gg
Volume: 6ML
Concentrazione spermatozoi/ml : 25.000.000
Totale per eiaculato: 150.000.000
Forme tipiche: 18%
Motilità a 60min:
progressiva veloce 0%
progressiva lenta 15%
discinetica 5%
immobili 80%
Il ph e la viscosità sono nella norma
La spermiocultura è risultata negativa.

E' seguita visita specialistica andrologica con Ecocolor doppler scrotale, che ha confermato la recidiva di Varicocele IV grado Sarteschi. I testicoli sono di normali dimensioni, gli epididimi pure, non ci sono segni di idrocele. Mio marito ha eseguito anche dosaggio di FSH, LH e TESTOSTERONE risultati nella norma. L'andrologo ci propose di intraprendere l'ITER per la Scleroembolizzazione presso l'ospedale, con SSN. Ma prima ci consigliò di fare una cura di integratori e di ripetere lo spermiogramma presso un laboratorio dedicato.
Così abbiamo fatto, e dopo 3 mesi di integratori a gennaio abbiamo ripetuto lo spermiogramma in un centro PMA della nostra zona. I risultati sono i seguenti:

Astinenza: 3gg
Volume: 5ml
Viscosità: aumentata
Spermatozoi/ml :45milioni/ml
Spermatozoi totali: 220milioni
Motilità:
Rapida progressiva 28%
Lenta progressiva 10%
Non progressiva 2%
Immobili 60%
Forme tipiche 7%
Leucociti Alcuni
Cellule Spermatogeniche Presenti
Cellule epiteliali: Rare
Emazie: Rare
Agglutinati Assenti
Cristalli Assenti
Mar-Test Negativo
Spermiocultura con ABG di nuovo negativa.

Il miglioramento c'è stato, ma l'andrologo ci ha consigliato (e anche noi abbiamo preferito) di procedere con l'ITER pre-operatorio.
Tra 10giorni abbiamo la visita di prericovero, e credo che dopo qualche settimana venga programmato l'intervento (FINALMENTE, DOPO 3 MESI!!)

Volevo chiedervi se secondo voi ci sono delle buone possibilità di miglioramento con le scleroembolizzazione..
Più che altro, visto che anche io ho dei problemi non da poco (oligo-ovulazione), non vorremmo perdere troppo tempo.
Noi siamo fiduciosi perché non partiamo da valori mostruosi..
Cosa ne pensate?
Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
cara lettrice

la correzione del varicocele non crea "miracoli" ma potrebbe indurre qualche miglioramento della situazione seminale
intanto continui la terapia e rapporti frequenti!! in attesa dell'intervento
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org