Utente cancellato
Buonasera egregi Dottori,

Mi sono trasferito da qualche mese a bergamo e purtroppo ho compiuto la scelta (dovendoci stare per un anno di lavoro) di non spostare il mio medico di base qui essendo legato al mio per rapporto medico-paziente molto positivo. Il problema è che ora avrei bisogno del mio medico ma lavorando full-time dal lunedì al venerdì non ho tempo di tornare nella città del mio medico e ho bisogno di fare una visita specialistica andrologica o urologica (non saprei),vi spiego.
Mi sono trasferito circa 3 mesi fa e da un mese e mezzo (forse due) ho ogni tanto un dolore testicolare destro che mi pare irradiarsi anche verso il basso ventre. Non c'è sempre ma alcune volte torna, e mi pare che quando persiste nel caso applichi leggera pressione ai testicoli possa aumentare. Ho provato autopalpazione e mi pare (facendo gli scongiuri) non vi sia una massa spero insomma non si tratti di tumore,per intenderci.

Il problema è che devo andare a farmi visitare da un vostro collega, ma non avendo indirizzi essendo nuovo ho trovato un urologo che visita nel paese dove sono ma non capisco se serva un urologo, un andrologo: quale dei due?
Vanno bene entrambi secondo voi e posso andare da questo summenzionato UROLOGO? Ah se solo avessi ilmedico per una prescrizione specialistica! Che stolto sono stato..

Spero possiate darmi una mano. Buon avoro Dottori.

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la differenza tra un andrologo ed un urologo è dovuta al fatto che generalmente il primo, anche quando affronta problemi nell'area uro-genitale o propriamente urologica, pensa sempre anche alle future conseguenze che possono avere le eventuali indicazioni diagnostico-terapeutiche sulla sfera sessuale e riproduttiva.

Fortunatamente molti urologi, come il sottoscritto, hanno anche la specialità di andrologia o viceversa.

Sulla ricerca di un eventuale specialista in altre sezioni del nostro sito, può sempre trovare un aiuto mirato alla sua domanda.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
480227

dal 2018
Grazie Dottore per la dritta, dunque nel mio caso, trattandosi di dolore testicolare, sarebbe meglio rivolgersi a un andrologo (o urologo specializzato in andrologia) e non un solo urologo, se ho capito le sue parole. Giusto?

Mille grazie.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sì, il messaggio è stato compreso!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com