Utente 480XXX
Salve Dottori, avrei una domanda da farvi, la mia ragazza ha scoperto di essere incinta, lei ha 28 non fuma sigarette, non beve, ecc.
Io ho 33 sono in salute, la mia alimentazione è sana, a parte che purtroppo negli ultimi mesi ho fatto un uso sporadico di cocaina ( max 0,2 grammi a settimana) accompagnata da 3 birre, sigarette poche.
Provo vergogna e sensi di colpa per quello che ho fatto, poi mi è caduto il mondo addosso quando in rete ho letto che la cocaina usata dal padre prima del concepimento può causare problemi al bambino. È rimasta incinta al primo tentativo, questo vuol dire che il mio sperma non ha danni? In caso contrario come mi devo comportare?? Devo avvisare il ginecologo?? non so cosa fare purtroppo. Grazie mille

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
FERRARA (FE)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
L uso di oppiacei ed il fumo possono indurrre malformazioni fetali e sottopeso aumentandone la frequenza da 1/100000 a 1-3/10000. Detto questo ne parli col ginecologo della fidanzata per una opportuna monitoraggio della gravidanza
Dr. Giorgio Cavallini
http://www.andrologiacavallini.it
http://www.morbodilapeyronie.altervista.org/
www.azoospermia.altervista.org