Utente 395XXX
Buongiorno Gentili dottori, ieri 24-06-2018 ho avuto un rapporto non protetto con la mia ragazza, di solito siamo sempre attenti ed usiamo contraccettivi ma presi dal momento è accaduto. Avevo appena fatto una doccia ed era il primo rapporto dopo alcuni giorni (l'ultima eiaculazione risaliva a 2 giorni prima) ci sono state 5 o 6 penetrazioni e poi preso coscienza dell'accaduto abbiamo smesso, continuando a fare petting sono venuto solo 10 minuti dopo lontano dai genitali della mia ragazza. Lei era al 17° giorno del ciclo. Ora preso da sensi di colpa e ansia vengo al quesito: premesso che non c'è stato contatto con liquido seminale e che di solito non vedo liquido pre-seminale abbondante, ritenete rischiosa la situazione e consigliate prendere provvedimenti (PDG) o aspettare? Vorrei un aiuto per capire cosa fare anche perchè non voglio trasmettere la mia ansia alla mia ragazza visto che è sotto esame.
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quello che ci racconta non ci indicherebbe un alto rischio di gravidanza non desiderata.

Ora però sentite in diretta anche il ginecologo o la ginecologa della sua ragazza e, viste le sue eccessive paure che continuano a farla scrivere su questo sito sul medesimo argomento, bisogna discutere con lui anche l'utilizzo di un eventuale metodo contraccettivo più sicuro.

Cordiali saluti.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com