Utente 451XXX
Salve,

vi scrivo per i miei problemi di infertilità visto che la mia compagna ha fatto tutti i controlli e sono ok.
Visto i miei scarsi valori sullo spermiogramma mi sono recato dall'andralogo che mi ha diagnosticato un'infezione alla prostata tre mesi fa.

Mi ha prescritto il bactrim per un mese mattina e sera. Ho rifatto lo spermiogramma ma i risultati sono ancora scarsi. A questo punto mi sono recato nuovamente dall'andrologo che mi ha visitato dicendomi che ancora la prostata è infiammata.
A questo punto devo fare la spermiocultura......perchè vorrebbe darmi un altro antibiotico.....

Vorrei chiedere è la strada giusta quella per risolvere il mio problema?
Come sintomi sento soltanto un odore di zolfo dalle urine e scossette nel basso ventre destro....non so se dipende dalla prostata, soffro anche di fiato corto, soprattutto durante la notte ma mi dicono che sia ansia......

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

segua le indicazioni cliniche già ricevute e si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 451XXX

ma è vero che il bactrim è dannoso per i spermatozooi?

[#3] dopo  
Utente 451XXX

salve dottore una cosa che sto notando da qualche giorno è l'odore di zolfo dell'urina...potrebbe essere qualche sintomo?

[#4] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

sintomo poco specifico; ad esempio l’urina può puzzare di zolfo quando mangiamo gli asparagi, questo odore non gradevole è dovuto alla presenza di sostanze contenti zolfo, come il mercaptano metilico e l’asparagina.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com