Utente 311XXX
Gentilissimi dottori,
assumo da alcuni mesi Urorec dietro consiglio dell’urologo e di conseguenza non ho più eiaculazione.
Ho una vita sessuale soddisfacente e regolare, che ho letto essere auspicabile in caso di problemi alla prostata. Ma vi chiedo se i benefici che ne derivano siano in qualche modo inficiati dalla mancata eiaculazione: la mancata fuoriuscita del liquido seminale può, alla lunga, creare dei problemi?
Esistono farmaci sovrapponibili ad Urorec che non hanno questo fastidioso “effetto collaterale”?
Vi faccio presente che per un periodo ho usato xatral con risultati non soddisfacenti.
Vi ringrazio anticipatamente per l’attenzione.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

alcuni farmaci prescritti per la ipertrofia prostatica possono determinare una eiaculazione retrograda
se il fenomeno viene vissuto in maniera poco positiva si può provare con qualche altro prodotto della stessa famiglia che, ai vantaggi minzionali abbia meno effetti eiaculatori
ne parli con il suo m edico
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 311XXX

Grazie per la risposta molto puntuale!