Utente 719XXX
Buongiorno,
ho 32 anni e a causa di ipotrofia testicolare l'andrologo mi ha prescritto uno spermiogramma (che ho prenotato e devo eseguire tra circa 1 mese) e delle analisi ormonali.
Sono stato operato di varicocele all'etàdi 12 anni ma non ho mai eseguito alcuna analisi del liquido seminale.
Nel frattempo sono arrivati i risultati dell'esame ormonale che scrivo di seguito:

Esame risultato unità di misura valori di riferimento
Estradiolo 17 pg/mL < 58
Ormone Follico Stimolante FSH 16.0 mU/mL 1.4-18.1
Luteotropina LH 6.9 mU/mL 1.7-8.6
Testosterone 4.78 ng/mL 2.48-8.36
Prolattina 12.0 ng/mL 2.1-17.7
Tireotropina TSH 3.120 µIU/mL 0.250-5.000
Corticotropina ACTH 25.4 pg/mL 7.2-52.0

Volevo sapere se con questi esami del sangue si possa avere già un indicazione dello spermiogramma oppure sono due esami disallineati tra loro con risultati opposti?

grazie

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

FSH un po’ mosso, bene ora avere a disposizione anche l’esame del liquido seminale e poi deve sentir min diretta un bravo ed esperto andrologo.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 719XXX

Gentile dr. Beretta, la ringrazio per la celere risposta.
Purtroppo come scritto in precendeza l'analisi del liquido seminale richiede un pò più di tempo per la prenotazione.
Le chiedo cosa intende per FSH un pò mosso? Inoltre con questi valori di FSH si ha una bassa formazione di spermatozoi legato anche ad ipotrofia testicolare?

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Vedo che alcune informazioni basilari già le possiede!

Sì, l’FSH mosso frequentemente indica un problema a livello dell’epitelio seminale.

Senta o risenta ora in diretta anche il suo andrologo dio fiducia.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 719XXX

Bè diciamo che google su nozioni base spesso aiuta;-)
Pensavo FSH fosse buono perché al di sotto del limite massimo.

La terrò aggiornato.
Grazie mille!

[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore
spesso la presenza di un varicocele può determinare un alterato sviluppo dei testicoli con alterata produzione di spermatozoi ed alterazioni ormonali (FSH)
l'esame del liquido seminale è fondamentale
senta un andrologo
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#6] dopo  
Utente 719XXX

Buongiorno, rinnovo il consulto precedente in quanto sono arrivati i risultatoi di altri due esami ormonali.
Lo spermiogramma è stato fissato per il 6 settembre.

S-TESTOSTERONE LIBERO 20.37 pg/mL 1.00 - 28.28 ELISA
S-DIIDROTESTOSTERONE 845 pg/mL 250 - 990 ELISA

Riscrivo gli altri risultati:

S-ESTRADIOLO 17 pg/mL < 58 ECLIA
S-ORMONE FOLLICOLO STIMOLANTE FSH 16.0 mU/mL 1.4 - 18.1 ECLIA
S-LUTEOTROPINA (LH) 6.9 mU/mL 1.7 - 8.6 ECLIA
S-TESTOSTERONE 4.78 ng/mL 2.48 - 8.36 ECLIA
S-PROLATTINA 12.0 ng/mL 2.1 - 17.7 ECLIA
S-TIREOTROPINA (TSH) 3.120 µIU/mL 0.250 - 5.000 ECLIA
P-CORTICOTROPINA (ACTH) 25.4 pg/mL 7.2 - 52.0 ECLIA

Con ipotrofia testicolare le analisi ormonali dovrebbero essere sballate? Con questi valori si può prevedere il risultato di uno spermiogramma?
Settimana prossima ho l'appuntamento con l'andrologo per il controllo delle analisi.

grazie

[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le confermo che l’FSH mosso frequentemente indica un problema a livello dell’epitelio seminale.

Faccia un esame del liquido seminale.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore

credo che in qualsiasi buon laboratorio lei possa fare un esame del liquido seminale prima del 6 settembre in modo da chiarire se ci sono problemi collegabili ai valori tendenzialmente elevati del suo FSH
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#9] dopo  
Utente 719XXX

Di seguito il referto del liquido seminale:

Volume (ml): 4.5
Colore: grigio opalescente
Viscosità: Normale
N.spermatozoi per eiaculato: 2.700.000
N. spermatozoi per ml: 600.000
agglutinati: < 10%
cellule rotonde x ml: 100.000
motilità totale: 30%
motilità progressiva: 8%
motilità non progressiva: 22%
Immobili: 70%
Ph: 7.8
Coagulo: presente
Liquefazione: dopo 20'
Batteri: +
Emazie: assenti
Leucociti: rari
cellule epiteliali: rare
trichomonas: assente
Totale spermatozoi mobilità progressiva ml: 48.000
Totale spermatozoi mobilità progressiva x eiaculato: 216.000

Morfologia nemaspermica, hypoosmotic swelling test ed eosin test non valutabili per campione non idoneo

[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

si conferma la presenza di una grave dispermia ed ora bisogna risentire in diretta un bravo ed esperto andrologo con chiare competenze in patologia della riproduzione umana.

Fatto questo, se lo desidera, ci riaggiorni.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#11] dopo  
Utente 719XXX

La ringrazio per la cortese risposta.
Il mio andrologo mi ha prescritto per 3 mesi una cura con integratore gametogen e poi ripetere lo spermiogramma.
Ho letto varie cose sugli integratori per migliorare la produzione di spermatozoi e la mobilità, volevo sapere se con tali integratori fosse possibile migliorarne la qualità oppure sono dicerie?
Inoltre, per fine ottobre ho fissato un appuntamento da un esperto per avere un parere incrociato.

Grazie mille

[#12] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene, ora segua le indicazioni ricevute!
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#13] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore

non credo che un "integratore" possa modificare la sua situazione della spermatogenesi che appare sostanzialmente compromessa. I valori elevati del FSH impediscono di pensare ad una terapia con gonadotropine. Penso che il ricorso ad una procedura di PMA sia il modo più semplice per avere una gravidanza
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org