Utente 509XXX
Gentili Dottori,
Io e mio marito cerchiamo una gravidanza da 4 anni e abbiamo iniziato gli accertamenti. Mio marito ha fatto prima visita andrologica che non ha riscontrato problemi particolari, due spermiogrammi entrambi con stesso esito, spermiocultura negativa e analisi del sangue per valori ormonali. Entrambi gli spermiogrammi dicono oligoastenoteratozoospermia con 2% di forme normali, spermatozoi per ml 4, spermatozoi per eiaculato 2,8 milioni. Il valore dell’fsh è 14,60 (valore di riferimento 1,5-12,4), lh 6.36 (valore rif 1,7-8,6) e testosterone 2,65 (valore rif 2,49-8,36). Ho speranza in una gravidanza naturale con questi valori oppure dovró ricorrere alla pma? È vero che se l’fsh è alto non si può fare niente?

Grazie in anticipo per la risposta

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
-una gravidanza naturale con questi valori è poco probabile. Detto ciò la valutazione di suo marito per essere competa manca ancora di ecografia scortale (con valutazione doppler in caso di sospetto clinico di varicocele), e test genetici (carotino e microdelezione Y).
Importante anche sapere se vi sono fattori rischio per la fertilità, potenzialmente correggibili (a parte il varicocele: fumo di sigaretta, obesità, sedentarietà, eccetera...).
Alla luce di tutto ciò il suo Andrologo di riferimento potrà dirvi quali sono le possibilità che avete a disposizione.
Ci tenga informati.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it

[#2] dopo  
Utente 509XXX

Grazie mille Dottore per la gentile risposta. Il prossimo step sarà proprio l’eco e la visione degli esami genetici di cui stiamo aspettando l’esito. Se posso chiederle, è vero che il lavore dell’fsh generalmente è difficile da abbassare? O ci sono delle cure?

Grazie ancora per la sua collaborazione

[#3] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
l'FSH sta facendo assolutamente il suo lavoro: "spinge" con valori alti per far produrre di più spermatozoi a un testicolo che funziona poco: abbassare l'FSH sarebbe deleterio! Il problema non è l'FSH alto (anzi!!!), ma il testicolo che funziona poco e che costringe l'FSH ad elevarsi per cercare di compensare.
Spero di essere stato chiaro, e di non averle creato più confusione.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it