Utente 509XXX
Gentile dottore
Mi trovo in una situazione un po confusa. le spiego la questione. Il mio ragazzo 31 anni da circa sette mesi accusava forte dolore al testicolo. Gli viene prescritta un ecografia nella quale viene riscontrato un varicocele. Non so di che grado. si reca da un urologo il quale lo visita senza riscontrare nulla di anomalo. neanche nota il varicocele. Per il dolore gli prescrive degli antidolorifici e di fare uno spermocoltura e uno spermiogramma. Dal primo esame viene fuori una lieve infezione da escherita coli. E dal secondo gli spermatozoi pochissimi. 5 milioni a fronte dei normali 40 milioni. E una motilità rapida progressiva e lenta del 2 % ciascuna e 85% immobili. Il testosterone e il psa nella norma. Gentile dottore appena ho visto questi esami mi sono molto scoraggiata. anche perché nei nostri progetti c e il matrimonio e sopratutto avere dei bambini, consideri che nella sua famiglia ha tre fratelli con ciascuno tre figli, anche nella mia famiglia non ci sono stati casi di infertilità. Le chiedo. L alterazione del liquido seminale può essere dovuta al varicocele? Se si dovesse correggere potrebbe migliorare il quadro? Così credo che le possibilità di una fecondazione naturale sono impossibili. o sbaglio? Potrebbe tornare nei valori normali? Attendo con ansia una sua chiara spiegazione. La ringrazio.

[#1] dopo  
Dr. Patrizio Vicini

44% attività
12% attualità
16% socialità
ALBANO LAZIALE (RM)
GROTTAFERRATA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Cara lettrice,
consiglio intervento per varicocele essendo la prima causa di infertilità maschile.
Cordiali saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#2] dopo  
Utente 509XXX

La ringrazio per la sua risposta. Ma con l intervento tutto ritornerebbe nella normalità o ormai ciò che é danneggiato tale rimarrà? Potrà concepire naturalmente?

[#3] dopo  
Dr. Patrizio Vicini

44% attività
12% attualità
16% socialità
ALBANO LAZIALE (RM)
GROTTAFERRATA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Sicuramente miglioramento è possibile.
Rinnovo i saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#4] dopo  
Utente 509XXX

Quindi non avrebbe problemi per un futuro concepimento naturale? Mi scusi per le troppe domande.

[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
Cara lettrice,

purtroppo con questi valori del liquido seminale una gravidanza "naturale" sembrerebbe poco probabile. Il mio consiglio sarebbe di approfondire le indagini con altri esami ed ecografie ed ecodoppler scrotali.
Con tal parametri seminali dubito che un intervento per il varicocele possa modificare la situazione tanto da avere una gravidanza naturale. Una correzione del varicocele non crea problemi ma i risultati non possono essere "miracolosi" cercate di approfondire la problematica prima di decisioni di coppia......
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#6] dopo  
Utente 509XXX

Quindi anche se si operasse non migliorerebbe tanto quanto per concepire in modo naturale. ho capito bene?

[#7] dopo  
Dr. Patrizio Vicini

44% attività
12% attualità
16% socialità
ALBANO LAZIALE (RM)
GROTTAFERRATA (RM)
ROMA (RM)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Ho gia' risposto alle sue domande.
Saluti.
Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#8] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2000
caro lettore,

in 40 anni di chirurgia andrologica ho operato più di 4000 pazienti con varicocele. Non ho mai visto "miracoli" seminali.
comunque farei le analisi di base prima di ulteriori decisioni
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org