Utente 192XXX
Dottori,

vorrei porre la seguente domanda alla Vostra attenzione :
mi e' stato diagnosticato da un ecocolodoppler scrotale il seguente problema :

a carico del plesso pampiniforme sinistro, in sede sovratesticolare si segnalano alcune ectasie venose di piccolo calibro, che mostrano un breve reflusso durante Valsalva. Secondo Voi e' un varicocele di primo o secondo grado ? ed e' operabile in questo caso ? dopo aver ripetuto diversi spermiogrammi con risultati tutti uguali e con basse possibilita' fecondanti.
Cioe' la mia domanda e' : da questo risultato e' un varicocele di I grado II grado ? operabile o non ?

grazie ,

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

la descrizione che ha ricevuto dall’ecografista difficilmente ci porta, da questa postazione, a darle un grading del suo varicocele.

Detto questo, se desidera comunque avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 192XXX

grazie Dr. dell immediata risposta. Molto gentile, beh diciamo che ho eseguito tutta una serie di analisi tra esami ormonali, del sangue, spermiocoltura etc. etc.. Tutti sono nella norma, ovvio che se lo spermiograma ripetuto diverse volte a distanza di 3 mesi uno dall altro non cambia, si pensa ad un discorso del varicocele. Ma io volevo sapere se come da me descritto si identifica come I o II grado, cioe' operabile o no in base ad un esame di ecocolor doppler scrotale.

grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se operare o no un varicocele è una scelta complessa e difficile fatta sempre con il proprio urologo od andrologo in base non solo all’ecocolordoppler e al grado del varicocele ma sulla base della presenza di una più o meno grave dispermia, l’età della coppia e l'eventuale presenza di dolore, ecc, ecc.

Riconsulti ora in diretta il suo specialista di riferimento.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 192XXX

molto bene, La ringrazio ancora una volta per i consigli datomi che apprezzo tantissimo .

Saluti