Utente 215XXX
Buongiorno, da più di due settimane sto seguendo terapia con quietapina per stato ansioso con lieve ideazione ossessiva compulsiva e insonnia. Il neurologo mi ha prescritto inzialmente la posologia da 25 mg, i primi 4 giorni a metà cpr per poi passare al dosaggio pieno. Inizialmente ho avuto benefici riuscendo a dormire, alcuni giorni, senza assumere il flurazepam 30mg che purtroppo assumevo già da mesi, in altre occasioni invece mi risveglio dopo soltanto due ore dall'assunzione di quietapina. Ho sentito venerdi scorso il curante per spiegargli la situazione e mi ha cambiato la posologia, passando a 50 mg. Sono solo due sere che assumo questo dosaggio ma incredibilmente ho dormito ancora peggio la prima sera ( provando a non assumere flurazepam) e addirittura ieri dopo una mezz'ora dall'assunzione di quietapina ho iniziato a sentirmi più agitato e non sono riuscito nemmeno ad addormentarmi se non dopo flurazepam da 30 mg.

Lo specialista mi ha detto di assumere flurazepam solo "alla bisogna" e in effetti delle sere non lo assunto, a vostro avviso potrebbe essere quindi dovuto a questa interruzione brusca dello benzodiazepina l'aumento dello stato ansioso o ad una strana e temporanea reazione alla quietapina?
Spero vivamente di non dover cambiare terapia perchè la quietapina diversamente dagli antidepressivi provati non mi causa problemi a livello di libido e ejaculazione ritardata o assente...

Grazie delle vostre considerazioni

[#1] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Prenota una visita specialistica
Il farmaco di fatto non ha indicazione per la patologia da lei indicata come diagnosi primaria, pertanto oltre a poter avere effetti di questo genere potrebbe non avere efficacia sui suoi sintomi.

Non è detto che l'azione sedativa, utilizzata esclusivamente per indurre il sonno, si possa esplicare sempre, soprattutto in pazienti di età più giovane.

Dr. F. S. Ruggiero

http://www.francescoruggiero.it
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#2] dopo  
Utente 215XXX

Si, lo so Dottore che è una prescrizione off label rispetto alla mia patologia e il mio medico di famiglia è piuttosto contrario...... penso che lo specialista mi abbia prescritto questa molecola perchè ho dovuto interrompere per problemi sull'orgasmo diverse terapie con s..r.i ; paroxetina, citalopram, escitalopram e sertralina e addirittura anche la vortioxetina a 5 mg............. in passato feci terapia con ottimi risultati con mirtazapina, ma putroppo riprovandola dopo anni è risultata stranamente poco inefficace.
Quindi Dottore a suo avviso questo farmaco, nel mio caso, agisce esclusivamente o prevalentemente sul sintomo ( insonnia) più che sulla causa? ( ansia o forse depressione ansiosa)

Grazie molto dell'aiuto

[#3] dopo  
Dr. Francesco Saverio Ruggiero

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
AVELLINO (AV)
ISCHIA (NA)
TARANTO (TA)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2003
Credo che la prescrizione sia esclusiva solo per il sintomo e non per altro.

Per il resto non agisce in modo specifico sull'ansia o sulla depressione ansiosa.
Dr. Francesco Saverio Ruggiero
http://www.francescoruggiero.it
http://www.psichiatra-psicoterapeuta.it

[#4] dopo  
Utente 215XXX

Grazie mille Dottor Ruggiero
Cordiali saluti