Utente 479XXX
Gentili Medici,

Ho intrapreso una terapia sostitutiva per ipogonadismo, con testoviron 250mg ogni 3 settimane. Ho già verificato dopo interruzione nel 2017, il ritorno a livelli bassi di testo libero e totale, con sintomi relativi. Dalla terapia ho avuto, almeno dai sintomi, solo miglioramenti a tutti i livelli.
Vorrei avere un consiglio sulle modalità d'uso del farmaco in quanto non sono riuscito a capirlo dal consulto con il mio specialista, cioè se posso prenderlo 12 mesi/anno a vita, oppure è un farmaco che deve essere sospeso per un periodo X di tempo visti gli importanti effetti collaterali. E in quali condizioni solitamente si possono verificare sintomi gravi, se dai mesi/anni d'uso o dai livelli troppo elevati raggiunti con la terapia. Ringrazio in anticipo per le eventuali risposte.

[#1] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
salve.
mettiamola così: se i suoi testicoli non producono il testosterone necessario al suo benessere, la terapia va continuata a vita. Riportare i livelli di testosterone ad un valore fisiologico, ovvero normale, non espone ad effetti collaterali .
Il consiglio è però di monitorare i livelli suddetti in terapia in modo di non superare i valori ottimali. Un monitoraggio serio prevede che esegua emocromo e markers di funzionalità epatica con frequenza semestrale.
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net

[#2] dopo  
Utente 479XXX

Gentile Dr. Biagiotti, Quindi da quello che dice, il problema del testoviron, non risiede tanto nel farmaco in se, ma nei livelli troppo alti nel sangue che devono essere tenuti sotto controllo.
Dato il range abbastanza ambio dei valori riportati dai laboratori, che a volte variano, quale potrebbe essere secondo Lei il valore "ottimale" da mantenere costante? Confermo che i valori di emocromo e altri markers mi sono stati prescritti come controllo. Cordiali Saluti.

[#3] dopo  
Dr. Giulio Biagiotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
16% attualità
20% socialità
PERUGIA (PG)
ROMA (RM)
JESI (AN)
PORTO SAN GIORGIO (FM)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
non c'è un valore ottimale...ci si basa sulla percezione di benessere del paziente
cordialmente
Dr Giulio Biagiotti
www.andrologiaonline.net

[#4] dopo  
Utente 479XXX

Ok. Quello massimo da non superare, per via dei rischi? Cordiali Saluti.