Utente 489XXX
Salve, vorrei chiedere delle informazioni sullo spermiogramma di mio marito. Premettendo che è talassemico ed ha effettuato una visita andrologica in cui gli è stato diagnosticato ipogonadismo ipogonadotropo.
Nello spermiogramma è risultata azoospermia con presenza di cellule immature 3 (max 10% pcm 40x).
Vorrei sapere cosa sono queste cellule immature e se sono un buon segno per un eventuale produzione di spermatozoi.
Da circa un mese si sta sottoponendo a una cura con gonal f gonasi e testosterone.
Grazie mille per l'aiuto

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

se queste sono cellule della linea germinale e si è di fronte ad un vero ipogonadismo ipogonadotropinemico, a volte, una terapia mirata con gonadotropine può essere utile per scatenare “un'eventuale produzione di spermatozoi”.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 489XXX

Grazie mille per una risposta così veloce. Tramite analisi ormonali è stato riscontrato un valore molto basso di lh e fsh mentre il testosterone essendo anni che lo assume era nel range normale. E inoltre dimensioni ridotte dei testicoli. Ci è stato detto di provare a somministrare questi ormoni per cercare di correggere il problema. E che nella talassemia purtroppo è un problema comune.
Fra tre mesi dovrebbe ripetere spermiogramma.
Il nostro dubbio era su queste cellule immature in cui non è specificato altro. Aspetteremo il prossimo appuntamento. Grazie ancora

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

sono state fatte anche le valutazioni citogenetiche: mappa cromosomica, microdelezioni del cromosoma Y?

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#4] dopo  
Utente 489XXX

No non ci è stato detto nulla su questo tipo di esami. Dovremmo farle presente all'andrologo?

[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006