Utente 434XXX
Salve,
volevo chiedere un'informazione. Ho iniziato una storia con un uomo da poco. Per anni siamo stati amici. So che è un donatore di sangue da sempre. Una volta, parlando di malattie, mi ha detto che in ospedale agli esami di prassi che fa prima della donazione, gli avevano riscontrato la sifilide ma che lui, avendo dei seri dubbi sulla possibilità di averla contratta in quanto non aveva rapporti da anni con nessuno, ha rifatto le analisi che sono risultate negative. Da allora dona il sangue sempre (preciso col dire che l'evento è accaduto circa 12 anni fa). Ora mi chiedo: è sicuro vero che dopo quel controllo in 12 anni ad un donatore abituale abbiamo rieffettuato le analisi? Lui continua a donare ogni 6 mesi da allora... Posso stare tranquilla, vero? Non credo di dovergli chiedere ulteriori spiegazioni. Cosa mi consigliate? Sono un po' preoccupata. Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
I test vengono effettuati in occasione di ogni donazione di sangue
stia tranquilla !
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org