Utente 217XXX
salve ho 52 anni e sono diabetico tipo 2 ho notato da circa 6 mesi una riduzione massiccia di liquido seminale durante l'eiaculazione,
vorrei sapere da cosa puo' essere causato e che controllli/analisi devo fare.Qualcuno mi ha parlato di
varicocele ( di cui ho sofferto da piccolo).....esistono farmaci che ripristinano la situazione??
Ringrazio e saluto

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

in questi casi bene sentire un bravo andrologo e con lui eventualmente fare una attenta e completa valutazione ecografica delle vie uro-seminali, un esame del liquido seminale con relativa coltura.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione diagnostica mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 217XXX

ok, ultima domanda , la prostata puo' giocare un ruolo?, ultimamente il mio medico per rossore accentuato sul pene mi ha fatto prendere il travocort crema ....correlazioni??
grazie

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Sul "rossore accentuato al suo pene" ..."la prostata non dovrebbe giocare alcun ruolo".
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com