Utente 438XXX
Buonasera . Le scrivo per avere un parere riguardo alla situazione di mio marito. Lui ha 42 anni mentre io 27.
Ho smesso di usare la pillola ad ottobre ed in concomitanza abbiamo iniziato ad avere rapporti liberi cercando di centrare i giorni fertili per avere in bambino. Ad oggi purtroppo ancora nulla ma mi sotge un dubbio. Mio marito durante l'eiaculazione produce ( a mio parere) poco sperma. Sarà all'incirca cucchiaio e quest' ultimo fuoriesce a fontana e non a spruzzo. Potrebbe essere questo il problema per cui non rimango incinta? Potrebbe mio marito usare qualche tipo di integratore per aumentare il volume del liquido seminale? Grazie mille per la cortesia e scusi il disturbo

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Cara lettrice,

nel momento in cui si decide di cercare una gravidanza la donna dovrebbe farsi seguire dalla sua specialista ( la Ginecologa) che possa escludere eventuali problemi ed il maschio dovrebbe fare un esame del liquido seminale, sentire il suo specialista (l'Andrologo) prima di prendere decisioni relative ad una gravidanza
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org