Utente 396XXX
Salve,
sono un ragazzo di 21 anni e mezzo;
qualche mese fa ( ad Aprile ) aprì un consulto su questo forum perchè avevo un nodulo sopra il testicolo destro, feci l'ecografia con ecocolordoppler ma non rilevò nessun nodulo ma solo una varicocele, ecco il referto :


Lo scroto appare abitato da testicoli regolari per morfovolumetria ed ecostruttura.
Queste le dimensioni :
Testicolo Dx : DL = mm 41 - DAP = mm 20 - DT = mm 27
Testicolo SX : DL = mm 47 - DAP = mm 21 - DT = mm 25

Regolare lo spessore delle borse scrotali.
Assenza di liquido nella vaginale.
Assenza di ectasie del plesso venoso sopra e peritesticolare.
Presenza di lieve reflusso al ponzamento in sopratesticolare si come da varcocele tra il II e III grado .
Nulla da segnalare a carico degli epididimi.
Canali inguinali regolari.

Dopo aver fatto visionare l'ecografia all'andro-urologo mi dissi che dovevo eseguire uno spermiogrammo con spermiocoltura e in relazione al nodulo mi disse che non era stato rilevato nulla e di non preoccuparmi.
Ora sono passati un pò di mesi ma io continuo ad avere un nodulo che mi causa anche dolore sopra il testo destro e vorrei chiedervi:
1) E' possibile che la varicocele sia a dx e non a sx e che l'ecografista abbia sbagliato lato , conseguentemente , la massa che denoto è una vena dilatata ?
2) L'ecografia non ha rilevato nulla di anomalo, ma il nodulo c'è, ho l'impressione che sia presente tra l'epididimo e il funicolo spermatico ma no ne ho la certezza , dovrei ripeterla ?
3) Le masse tumorali e/o altre masse sono sempre rilevate dall'ecografia o dovrei effettuare qualche altro esame?
Grazie per l'attenzione

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

se dubbi sul referto ecografico ricevuto ed il nodulo le sembra ancora essere presente, bene risentire in diretta sempre il suo andrologo od urologo di riferimento; fatto questo ci riaggiorni, se lo desidera.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica in diretta rappresenta il solo strumento valido per poterle dare un’indicazione mirata e poi eventualmente una prospettiva terapeutica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 396XXX

Salve,
Grazie per la risposta dottore;
sia l'ecografista che l'urologo mi dissero di non preoccuparmi perchè non avevano rilevato nulla nè al tatto nè all'ecografia.
Il nodulo però è presente, io riesco se non confondo le strutture ad isolarlo completamente dal testicolo ed è presente all'altezza del funicolo spermatico/epididimo ed è come se si spostasse, ogni tanto mi causa dolore a volte anche di pochi secondi che in alcuni casi s'irradia fino all'inguine.
In settimana eseguirò un'altra visita e la terrò aggiornato.
Grazie.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006