Utente 506XXX
Buongiorno a tutti. Ho 28 anni, ho rapporti sessuali con la mia ragazza e mi masturbo abbastanza regolarmente (più o meno 1, massimo 2 volte a settimana) ma solo nelle ultime settimane sto riscontrando un piccolo ma piuttosto doloroso problema al pene.
Nel momento della sua massima estensione e ingrossamento, ultimamente tira così tanto la pelle del prepuzio da formare una serie di microlesioni a sinistra del frenulo (sempre e solo a sinistra). Devo sempre stare attento a non tirare poi la pelle perchè altrimenti se ne formano altre, più grandi e più dolorose.
Quando poi il pene si affloscia ricopro di nuovo il glande col prepuzio e posso distintamente vedere le microlesioni che tra l'altro sono proprio in corrispondenza dell'uscita urinaria.
Tutta roba che comunque passa in un giorno e che la sera dopo è già scomparsa con le microlesioni tutte puntualmente richiuse e guarite (ci presto molta attenzione, a pene floscio controllo che sul prepuzio non ce ne siano di ancora aperte), ma comunque abbastanza doloroso.
Onestamente ne rimango abbastanza stupito perchè in tutti questi anni di attività sessuale è la prima volta che mi succede che il pene si ingrossasse da tirare così tanto la cute del prepuzio fino a lacerarla.
Non saprei.. esiste qualche soluzione? Può essere un problema estraneo? Mi affido a voi.
Cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
caro lettore

questo tipo di problemi richiede una visita diretta ed una osservazione da parte dello specialista urologo o andrologo
il web non consente di chuiarire questi sospetti diagnostici
cari saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org