Utente 509XXX
Buongiorno, tutto è iniziato Martedì 23 Ottobre al risveglio durante la minzione dove avvertivo un doloroso bruciore al pene (mai capitato prima), durante la giornata mi accorsi che usciva anche una sostanza giallognola (ho pensato al PUS). Giovedì 25, il pomeriggio sono andato dal mio dottore di famiglia molto preoccupato perché avvertivo un doloroso bruciore, il dottore mi diagnosticó una cistite e mi diede una cura di antibiótico (Ciprofloxacina Sandoz 500mg) e delle bustine (Kistinox Act) e per il dolore ( tachipirina 1000mg 3 volte al giorno se dolore), dopo una settimana ho finito l’antibiotico ma non è cambiato niente anzi, ho sempre quel fastidioso bruciore durante la minzione ed esce sempre quella sostanza giallognola, E SOPRATUTTO AVVERTO DOLORE AL PENE QUANDO VA IN EREZIONE SOPRATUTTO LA MATTINA MA ANCHE IL RESTO DELLA GIORNATA.
Non ho avuto nessun rapporto sessuale con nessuno.
Per favore ho bisogno di un consulto. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in medicina,prima si pone la diagnosi e poi si prescrive una terapia.Trascorsa una settimana dalla sospensione della terapia,esegua un esame delle urine con coltura ed una spermiocoltura.Cordilità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it