Utente 447XXX
Buonasera.

Volevo informarVi della mia condizione.
Da circa 3-4 giorni sto avvertendo degli sgoccioli di urina, molto contenuti, che però sono fastidiosi. La maggior parte delle volte basta attendere brevemente a fine minzione per asciugare tali gocce.

Per assurdo sono arrivato ad un pensiero: circa un anno e mezzo fa (magari starò dicendo qualcosa di ridicolo) ho avuto un rapporto non protetto con un partner non affetto (sicuro al 100%) da IST.
Ebbi in quel periodo delle perdite di urina, legate a delle secrezioni giallastre (che però non provenivano dall'uretra però.
Si parlò di una cistite, tant'è vero che poi mi fu prescritto del ciproxin per 3 o 5 gg e, per evitare problemi legati a smegma, della crema da applicare in loco.

Non ho avuto altri problemi del genere (se non per una settimana, circa 6 mesi fa, degli sgocciolamenti del genere che passarono in meno di 10 gg), ma adesso sto facendo una cura con Bentelan e ne assumo oltre 4 mg/die, andando poi a scalare.
È possibile che tale condizione sia dovuta alla ritenzione idrica del Bentelan?


Grazie.

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza

40% attività
8% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore

un fatto infettivo come quello da lei descritto dovrebbe essere risolto da un medico
un disturbo minzionale dovrebbe richiedere una migliore precisazione (visita, analisi, ecografia,Uroflussimetria...) prima di una terapia
ne parli con il suo attuale medico
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2] dopo  
Utente 447XXX

Grazie per la risposta.
Un'ecografia la feci la prima volta due anni fa, come anche un'urinocoltura, dove risultò tutto nella norma.

Volevo chiedere, tale condizione può anche essere dovuta ad ansia? In questo periodo ne sto soffrendo molto per via di vari problemi, magari potrebbe esserci una correlazione?