Utente 359XXX
Buonasera,

Volevo avere maggiori informazioni su esami per valutazione infertilità maschile. Premetto che sia io che mia moglie dopo un anno di rapporti non protetti senza alcuna gravidanza abbiamo effettuato esami, lei sia si laboratorio che di diagnostica, io solo di laboratorio.

Ho eseguito spermiogramma e spermiocoltura, in entrambi gli esami i risultati erano dentro i parametri dei vari range valori ed assenza di infezioni batteriche.

Vi sono altri esami su cui procedere oppure dato che non sono stati rilevati problemi negli esami eseguiti non si può parlare di infertilità?

Cordialità

Marco

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori

Referente scientifico Referente Scientifico
44% attività
20% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
MODENA (MO)
LUGO (RA)
BOLOGNA (BO)
PARMA (PR)
VERONA (VR)

Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile lettore,
la valutazione dello stato di fertilità necessita di una valutazione andrologica (visita da specialista), nel cui ambito valutare l'esito dello spermiogramma. Sarà poi il collega a cui farà riferimento, dopo colloquio, visita ed eventuale ecografia, a dirle se sono necessarie altre indagini.
Cordialmente,

Dott. Edoardo Pescatori
www.andrologiapescatori.it