Utente cancellato
Buongiorno, volevo un consulto riguardo un problema che sto prendendo in considerazione negli ultimi mesi.
Ho 27 anni e la mia vita sessuale non è mai stata intensa, ho avuto il primo rapporto a 16 anni con la mia partner di quei tempi, storia che si è conclusa dopo un paio di mesi. Dopo quella storia ho avuto 10 anni di assenza da rapporti, non sentendone mai il bisogno.
L'anno scorso mi è capitato con la mia partner di averne uno, ma incompleto, non ho tenuto l'erezione fino a fine rapporto e si è conclusa li, e ad oggi non l'ho più rifatto.
Il problema è che non ne sento minimamente il bisogno, non ho il desiderio di farlo, e anche la masturbazione è come se fosse forzata, quando mi capita è più per scaricare lo stress che per piacere personale.
Da qualche giorno mi sto informando riguardo l'importanza delle erezioni mattutine, e anche qua, che io ricordi, dalla pubertà ad oggi mi sarà successo meno di 10 volte come episodio, e l'ultimo non ricordo nemmeno a quando risalga.
Non capisco a cosa sia dovuta questa mia non voglia ad ogni tipo di rapporto sessuale, e le mancate erezioni mattutine.
Non prendo farmaci, non fumo, e bevo occasionalmente, ma non ho il vizio dell'alcool.
Sono stato operato 2 volte per un varicocele laterale di 3 , prima volta nel 2011 e la seconda nel 2016 (quindi recidivo).
Ho bisogno di fare qualche tipo di esame andrologico o esame del sangue specifico?
E' capitato che il mio medico di base non volesse farmi la ricetta per esami da fare ritenuti secondo lui "non necessari", quando poi in realtà servivano eccome.
Grazie a tutti.

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,le erezioni spontanee non hanno,nel suo caso, alcuna valenza clinica.Una visita presso un androloo dedicato,con una valutazione obiettiva e con la determinazione dei tassi ormonali,credo sia indicata,magari riferendo al suo medico una dolenzia testicolare.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it