Anello vaginale

Buonasera gentili dottori,
mi chiedevo se gli ormoni presenti nell'anello vaginale potessero influenzare l'equilibrio ormonale del partner maschile a lungo andare e con rapporti particolarmente duraturi. Sono consapevole del fatto che la pelle del pene non assorba molto bene gli ormoni emessi dall'anello, ma comunque in una percentuale minore li assorbe. Che dire, poi, della mucosa orale? Quali potrebbero essere, allora, i rischi (per quanto la letteratura scientifica non si sia ancora espressa largamente a riguardo? Femminilizzazione, ginecomastia, problemi all'apparato sessuale maschile? Vi ringrazio anticipatamente per la risposta e per l'attenzione.

Distinti saluti
[#1]
Dr. Luca Di Gianfrancesco Urologo 319 13
Salve
le informazioni in suo possesso sono già, anche se solo parzialmente, esaustive.
I problemi di femminilizzazione, ginecomastia, problemi all'apparato sessuale maschile si hanno per esposizione molto più importante agli ormoni femminili; non è il caso dell'anello vaginale.
Distinti saluti

Dr. Luca Di Gianfrancesco

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test