Utente
Con mia moglie sismo in cerca di una gravidanza da 7 mesi. Ho quindi appena effettuato spermiogramma e spermiocoltura. Di seguito i risultati:
ASTINENZA 3 GG
ASPETTO NORMALE
FLUIDIFICAZIONE COMPLETA
CONSISTENZA NORMALE
VOLUME 5 ML
Ph 7, 2
CONCENTRAZIONE SPERMATICA 21 MILIONI/ML
CONTA TOTALE 105 MILIONI/volume
Cellule rotonde 10 milioni/volume
LEUCOCITI 5 MILIONI/ML *
AGGLUTINATI ASSENTI
Motilità progressiva basale 3% *
MOTILITÀ totale basale 14%
VCL 45
LIN 59
ALH 4
Test vitalità EOSINA 35% *
SWELLING TEST 44% *
FORME NORMALI MAGGIORE 4%
MAR TEST antic. antispermatozoi adesi 0%
FRUTTOSIO 3, 5 MG/ML
Spermiocoltura negativa

Mercoledì ho la visita con un andrologo, ma sono molto preoccupato di non riuscire a recuperare una buona qualità SPERMATICA per un concepimento naturale.
Ho ragione di essere così affranto?

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

bisogna ora, con il suo andrologo di fiducia, capire il perché di questa leucospermia e relativa non perfetta motilità dei suoi spermatozoi.

Nel frattempo, se desidera poi avere altre informazioni più precise sulla complessità che accompagna un’infertilità di coppia, può leggere anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl’indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/660-miti-realta-maschio-infertile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1446-antiossidanti-radicali-liberi-fertilita-maschile.html

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/214-stile-di-vita-ed-infertilita.html

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2] dopo  
Utente
Incrocio le dita affinché si riesca ad individuare a monte il problema. Mia moglie 4 mesi fa ha curato la candida e il pap test ha evidenziato flogosi acuta. Pensa possa esserci correlazione tra candida e la mia situazione?

[#3] dopo  
Utente
E quindi a queste condizioni la probabilità di concepimento è pari a zero?

[#4]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore

un figlio si fa in 2. L'età della donna è molto importante, la frequenza dei rapporti dovrebbe essere 2-3/settimana, il suo liquido seminale mostra dei problemi di motilità
consultate un andrologo, ripeta l'esame del liquido seminale associandolo ad una spermiocoltura con antibiogramma
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#5] dopo  
Utente
Grazie della Sua risposta Dott.
Mia moglie ha 34 anni e abbiamo rapporti frequenti( 2-3 a settimana).
La aggiornerò dopo la visita andrologica.
Grazie

[#6] dopo  
Utente
Buongiorno Dottori,
Ho effettuato la visita andrologica con ecografia testicolare e prostatica, tutto è nella norma. Mi ha dato un integratore e prescritto analisi: li, fsh, testosterone, tsh, creatinina, transaminasi colesterolo, trigliceridi, glicemia, AZOTEMIA, omocisteina.
Pensavo a qualche altra indagine sinceramente.
Mi piacerebbe la Vostra opinione.
Cordialità

[#7]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Segua queste indicazioni preliminari; sarà poi sempre il suo andrologo di riferimento che, se necessari, le indicherà altre valutazioni cliniche come ad esempio una ecografia delle vie uro-seminali in toto ed eventualmente un ecocolordoppler delle vene spermatiche.

Detto questo si ricordi comunque che sempre la visita medica specialistica diretta rappresenta il solo strumento per poterle dare poi eventualmente, quando possibile, un’indicazione clinica corretta e che le informazioni fornite via internet vanno sempre intese come meri suggerimenti clinici e di comportamento.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#8] dopo  
Utente
Grazie mille,
Vi aggiornerò più avanti.
Cordialità

[#9]  
Dr. Diego Pozza

40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
MANCIANO (GR)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore

ha fatto la cosa giusta
io, comunque, ripeterei l'esame dopo la terapia
cordiali saluti
Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#10] dopo  
Utente
Buongiorno Dottori,
Le analisi che ho effettuato sono assolutamente conformi.
Ma un integratore come rifertosan cosa potrebbe centrare con leucorpermia?
Se il mio problema è l'astenospermia la causa è gia evidente dallo spermiogramma, ossia l'elevato numero di leucociti. Secondo voi Perché effettuare dosaggi ormonali piuttosto che ricercare la causa dell'infiammazione?
Cordialità

[#11]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

domanda legittima ma da rivolgere sempre al suo andrologo di fiducia.

Ancora un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#12] dopo  
Utente
Buongiorno, vi aggiorno in ritardo.
Agli inizi di ottobre ho fatto un ecografia transrettale ed è emersa una dilatazione dalla vescicola seminale sx. Ora ho appena terminato la cura con 10 supposte topster al mese per 3 mesi. A gennaio ripeterò lo spermiogramma.
Dalla Vostra esperienza una vescicolite che non ha mai dato sintomi generalmente può retrocedere?
Cordialità

[#13]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006