Utente 565XXX
Salve, quando io e il mio ragazzo abbiamo provato ad avere un rapporto, per un lasso di tempo che sarà stato di massimo 20 secondi lui è entrato (non con tutto il pene interamente, ma per metà) senza preservativo (massimo 3 o 4 spinte) e subito dopo ha infilato il preservativo.
C’è la possibilità che in quel lasso di tempo, anche se ovviamente sono certa non abbia eiculato, abbia potuto rilasciare invece liquido preseminale, ingravidandomi con quello? (Non sono totalmente sicura che in quel lasso di tempo ne abbia effettivamente rilasciato, ma conoscendolo, solitamente qualche goccia ne rilascia sempre; non ho avuto l’accortezza di controllare se il pene fosse umido o sgocciolante quando è uscito e mentre si infilava il preservativo. )
Questa situazione mi provoca non poca ansia, ormai ho costantemente la sensazione che questo liquido possa insediarsi in qualsiasi momento nelle pareti vaginali e fare chissà cosa; ripenso costantemente ad ogni singolo momento di petting con il mio ragazzo (dove ovviamente non c’è uno strusciamento diretto di genitali, se non quando siamo vestiti). Questa mia ansia è aggravata non solo dal fatto che gli studi in merito a questo liquido e alla presenza di spermatozoi sono contrastarti, ma anche dal fatto che il mio ultimo ciclo è stato il 2 settembre e ancora non si è ripresentato. Anche se non si può considerare ancora un effettivo ritardo e C’è comunque da considerare che pur avendo il ciclo da ormai 6 anni, è sempre stato decisamente, fortemente irregolare, ho molta paura lo stesso. E sono sicura che se, non per una ipotetica gravidanza, questo ciclo tarderà per stress e ansia.
Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Giovanni Beretta

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
FIRENZE (FI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettrice,

sono "dinamiche sessuali particolari ed un pò complesse, quelle da lei indicate, ma non drammatiche, almeno da un punto di vista contraccettivo.

Viste comunque le sue ansie e paure verso la possibilità di gravidanze indesiderate, è bene consultare il suo ginecologo o la sua ginecologa di fiducia e pensare ora a metodi contraccettivi più sicuri.

Un cordiale saluto.
Giovanni Beretta M.D.
http://www.andrologiamedica.org
http://www.centrodemetra.com

[#2] dopo  
Utente 565XXX

Si,utilizzo sempre il preservativo durante i rapporti,essendo molto scrupolosa in ciò,motivo per cui questo breve episodio mi ha preoccupato particolarmente perché,ripeto,gli studi in merito alla presenza di spermatozoi nel liquido preseminale sono contrastanti (ammesso che ce ne sia stato in quel lasso di tempo). La ringrazio per la tempestività della risposta e mi rassicura lievemente il fatto che non trovi drammatica questa situazione. Mi sento di porgerle due domande: come mai trova queste dinamiche sessuali particolari e complesse? E se consiglia il consulto del ginecologo solo in caso il ciclo non si presenti
Grazie ancora per la disponibilità