Utente 569XXX
Buon pomeriggio, mi scuso per il disturbo.

Sono un ragazzo di 21 anni ed è la prima volta che espongo a qualcuno questo mio diciamo problema di cui non ho mai parlato a nessuno, ritenendolo molto intimo e personale.

Premetto che non ho mai avuto rapporti sessuali fino ad ora.

Da sempre ho notato che, in erezione, il glande non si scopre, inoltre, il mio pene tende ad avere una curvatura verso il basso.

Ora ho questo dubbio:l'utilizzo del preservativo può essere problematico se si ha il glande coperto?
inoltre, prima o poi la fimosi deve essere corretta o è possibile convivere tutta la vita con questa situazione?
ringrazio in anticipo.

[#1]  
Dr. Andrea Del Grasso

28% attività
8% attualità
12% socialità
PRATO (PO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
occorre capire se il glande non si scopre in erezione perché il prepuzio (la pelle del pene) ha un restringimento con perdita di elasticità (e in questo caso siamo in una situazione di fimosi) o non si scopre perché semplicemente è abbondante.
Se c'è una fimosi occorrerà eseguire la circoncisione che permetterà poi di eseguire un'igiene corretta del pene . Se invece il prepuzio è solo abbondante e si retrae facilmente l'igiene può essere eseguita senza difficoltà.
In caso di fimosi il preservativo verrà utilizzato con difficoltà.
Per verificare la situazione occorre una visita medica, meglio se specialistica urologica o andrologica.
Saluti.
Dott. Andrea Del Grasso
Urologo - Andrologo
https://www.andreadelgrasso.it