Perdita vita sessuale

Salve dottori scrivo perché sto facendo una terapia con Isotretinoina per acne a dosaggio bassissimo 10 mg per 6 mesi, sono a tre mesi e mezzo e 2 giorni fa’ ho sospeso il suddetto... dopo un mese che la prendevo il sesso è completamente sparito dalla mia testa, io avevo sia una vita di coppia sessualmente attiva sia praticavo masturbazione appena ne avevo l’occasione, mi sono allarmato ne ho parlato con il medico di base che mi ha detto che sono effetti che sarebbero spariti con la sospensione allora ho continuato altri due mesi, in tutto questo tempo ho avuto per lo più rapporti di sesso orale dove avevo meno voglia ma venivo quasi normalmente nonostante mi veniva riferito di avere sperma acquoso, masturbarmi molto molto raramente quasi sforzandomi... questa settimana sono ritornato dal dottore e ho spiegato di nuovo questo problema ma lui ha detto che è normale e mi ha prescritto in altra scatola di isdiben per continuare, nel foglietto illustrativo non c’è traccia di problemi sessuali ma c’è qualcosa su Wikipedia sulla sindrome chiamata PISS da Isotretinoina, comunque sono arrivato a fare fatica a mantenere l’erezioni chiamo anche il dermatologo che conferma ciò che avevo deciso io di sospendere. E ho sospeso.

La situazione è questa l’acne è sparita ma io mi sento come se avessi sempre appena avuto un orgasmo 24/24 come quando vieni e non faresti mai sesso subito dopo io sono sempre così è ho anche come un indolenzimento e il pene mi sembra più piccolo. prima mi eccitavo solo a sfiorare il materasso sto malissimo e ho visto su dei gruppi Facebook (accutane side effect long time) dove ci sono moltissime persone che hanno disfunzioni erettili - perdita di libido - occhio secco- depressioni - tutti gli effetti ma in modo PERMANENTE e sono come nascosti, incompresi, non creduti, isolati, dico questo perché l’effetto immediato lo sto provando sulla mia pelle è bruttissimo ora mi chiedo cosa devo fare?
Come mi devo comportare?
Aspettare? Sono terrorizzato
Grazie in anticipo
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 420 2
caro lettore si tratta di farmaci che hanno degli effetti, più o meno spiccati, sulla funzione sessuale
ne parli con il suo specialista, l'andrologo
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio dottore sicuramente lo farò a breve , il problema prima di tutto è che su questo farmaco la disfunzione sessuale rientra tra gli effetti NON NOTI e questo per me è inaccettabile ho fatto anche una segnalazione a farmacovigilanza perché io non lo avrei mai preso se avessi saputo questo w posso assicurare che il calo è iniziato dopo un mese dall’assunzione quindi la paura di non essere creduti è un problema ... In più ho parlato con ragazzi americani che hanno avuto questo effetto permanente dopo iso e i loro valori ormonali escono sempre normali e questo è un altro problema , praticamente li mandano tutti dallo psicologo ...
Io sarò stato sfortunato ad avere questo effetto e spero non sia permanente ma adesso avverto indolenzimento , formicolio zona scroto e un dolore lieve quando non sono in erezione nella zona del corpo cavernoso o spugnoso credo , molto difficile da far capire e spero di riuscirci con l’andrologo / urologo ma per una persona che si ritrova questi problemi in tre mesi dopo un farmaco così è davvero terrorizzante ... sapevo dei dolori articolari della secchezza e altro e ho avuto tutto in forma lieve ma questo proprio lo ignoravo tanto da sottovalutarlo all’inizio .... La libido vorrei che mi tornasse subito è frustrante ... scusi lo sfogo grazie e buone feste
[#3]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 420 2
caro lettore

non si esamini troppo e non consulti troppo il "dott Google" altrimenti ne uscirà pieno di dubbi e perplessità
parli con un andrologo, eventualmente effettui un esame rigiscan o un ecodoppler penieno e aspetti e sue conclusioni
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille davvero ...farò così .
[#5]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore volevo fare un aggiornamento il 27 ho fatto la visita dall’urologo che mi seguiva per altro (varicocele) e non ha riscontrato nulla di anomalo , mi ha detto di effettuare gli esami ormonali se i sintomi dovessero persistere e io avevo già esami del sangue, urine e feci effettuate circa 2 settimane fa’ ( per via della terapia che facevo), io questa visita l’ho fatta per una sicurezza mia perché da quando ho sospeso la terapia 10 giorni fa’ sono passato da perdita totale di libido ,pene insensibile ,immobile ,formicolio esteso ,disfunzione erettile e dolore diffuso al pene alla quasi totale normalità, giorno dopo giorno sempre migliorando passo passo , credo di aver recuperato quasi tutta la mia funzionalità e non necessito di fare ulteriori esami , ho preso un bello spavento ma ero sicuro fosse il farmaco , come ha detto l’urologo i farmaci possono agire diversamente su ognuno di noi e su di me forse ha avuto quell’effetto , avevo paura mi rimanesse così e per fortuna tutto sta rientrando velocemente dalla sospensione , mi dispiace da un lato perché la terapia per l’acne è stata fenomenale e ho pianto di gioia all’inizio quando l’acne spariva ma non ci ho pensato 2 volte a sospendere per i problemi sessuali , posso capire ora cosa prova una persona impotente e non è per niente bello grazie mille dell’interessamento , a volte noi pazienti possiamo essere allarmati per nulla e voi ci sopportate ...

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio