Fastidio pene

Buongiorno carissimi dottori, voglio rappresentarci un problema che spesso compromette i miei momenti di intimità con le donne, sono circa 16 mesi che noto un fastidioso problema, ossia che quando il pene mi viene stimolato manualmente sento una sensazione di fastidio, sensibilità eccessiva ma sensibilità senza piacere diciamo appunto fastidiosa, inoltre noto che il frenulo é spesso dolente soprattutto per giorni dopo aver avuto rapporti con partner morfologicamente strette (essendo un superdotato), ne ho parlato col curante il quale mi ha detto di fare delle analisi anche delle urine ma risultano tutte ok, così come non ho problemi ne di eiaculazione né di erezione, fastidio accentuato soprattutto nel sesso orale, non so che valenza possa avere il mio medico mi ha consigliato di tenere sempre il pene "scoperto" cioè non chiuso nella pelle e di usare un detergente meno aggressivo e detergerlo nche con acqua calda e un pizzico di bicarbonato, potrei sapere cosa ne pensate?
Grazie mille
[#1]
Dr. Francesco De Luca Urologo, Andrologo, Patologo della riproduzione 58 3 2
Salve,

ci potrebbe essere un problema di frenulo corto e/o un problema della pelle del prepuzio che in seguito a sollecitazioni ripetute durante il rapporto vada incontro a microlacerazioni o lacerazioni in presenza di una non adeguata lubrificazione.
Tenere il pene scoperto potrebbe aiutare a ridurre l'ipersensibilità.
Conviene farsi valutare da uno specialista per effettuare una diagnosi corretta.

Saluti!

Dr. Francesco De Luca
Uro-Andrologo
www.andrologiadeluca.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille dottore per il consiglio e soprattutto per il suo riscontro, nel frattempo che fisso una visita specialistica avrebbe dei consigli da darmi a livello di prodotti igienici o altri suggerimenti? Grazie mille

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test