Problemi di erezione

Buongiorno.

Ho 42 anni.

Assumo farmaci dal betabloccanti per trattamento tachicardie ventricolari.

Sono sovrappeso di 15/20 kg.

No attività fisica.

Da un po' di tempo sonon soggetto a disfunziine
erettile non al 100% ma molto più debole.

Come posso procedere?

Cialis potrebbe essere un aiuto?

Necessità di vista specialistica?

Grazie per il consiglio
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,8k 1,2k 1k
Gentile lettore,

in questi casi è sempre indicata una valutazione diretta con il suo andrologo di fiducia e poi controllare la bilancia, fare una corretta attività fisica sono altri consigli che genericamente le possiamo dare.

Non si pasticci con farmaci magari a lei non indicati; detto questo poi, se desidera avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234 nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Altri suggerimenti infine li può trovare anche nel mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio