Ansia dopo il rapporto

Salve, il 15 novembre ho avuto un rapporto con il mio ragazzo.

Mi trovavo nel periodo fertile e il giorno successivo avrei dovuto avere l'ovulazione, ma non ho visto né muco né niente, solo del bagnato e un po di dolore pelvico credo legato all'ansia.
Ho letto che lo stress può bloccare l'ovulazione. Non ho mai avuto un ciclo anovulatorio e più ci penso e più mi agito.
Io ho sempre avuto il muco e a volte molto abbondante, ma questa volta nemmeno l'ombra.
È questo che mi preoccupa
Il rapporto non è durato molto e lui non è entrato del tutto dentro, solo la punta perché avevo paura ed è venuto fuori sulla sua mano.

So che è sempre meglio usare il preservativo, ma non era calcolato che dovesse succedere, ma da quella sera ho uno stato d'ansia che mi assale, la mattina mi alzo con sensazioni di vomito che a metà mattina spariscono e diarrea... e leggero dolore pelvico
So che non possono essere sintomi di una gravidanza, perché dovrebbero passare 6-12 giorni e non so se può essere utile, ma io ho l'ovaio policistico e per un anno ho usato la metformina e ho un ciclo di 25-26 giorni.

Lo scorso mese mi è arrivato con 4 giorni di anticipo, il 5 novembre.


Purtroppo io sono molto ansiosa, ho bisogno di essere tranquillizzata, vi prego rispondetemi presto. Grazie
[#1]
Dr. Diego Pozza Andrologo, Endocrinologo, Chirurgo generale, Oncologo, Urologo 14,6k 426 2
cara lettr8ce
io direi di stare tranquilla
ma stia attenta e ne parli con la sua ginecologa o ginecologo
cordiali saluti

Dott. Diego Pozza
www.andrologia.lazio.it
www.studiomedicopozza.it
www.vasectomia.org

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie della risposta....nel frattempo mi sono calmata...il dolore pelvico è passato e anche la nausea. Quindi lei mi assicura che non sono incinta vero?

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test