Ansia da prestazione

Salve, convivo con la mia ragazza ormai da due anni e siamo in procinto del matrimonio, ormai da un anno non riesco più a fare l’amore con lei, se la devo di tutta evito proprio la questione.
All’inizio andava tutto bene, avevamo dei rapporti normali come tutte le coppie, poi (non so nemmeno se è un problema ma presumo che sia scaturito tutto da lì) nell atto che c’era la penetrazione, la mia ragazza si bagnava talmente tanto da non sentire nulla, e li è cominciate le mie paranoie, perché non riuscivo ad avere un orgasmo, anzi perdevo proprio la concentrazione, e quindi finiva a nulla.
Abbiamo parlato e mi ha detto che magari lei era troppo eccitata e quindi avrebbe (non so come) fatto in modo che non capitava.
Ma le volte successive uguale, fino al punto che io stesso ho dovuto fingere (non sapendo se ha funzionato) di avere un orgasmo.
Dopo di che mi sono venute le mille paranoie è colpa mia, sarà colpa della grandezza, ecc.
dopo di che ho dovuto fare una cura e quindi eravamo impossibilitati, ma poi io non ci ho nemmno provato, e quando ci mettiamo a letto, mi sento il cuore in gola, e non riesco a fa nulla.
L’altro giorno abbiamo cercato di parlare del problema (io non sono uno che parla tanto di cose intime anche se dovrebbe essere normale tra coppie) e mi ha detto di non aver paura che aspetterà.
Ma con quella frase mi ha buttato ancora più giù, cerco sempre tutti i modi per andare a letto dopo di lei.
Egregi dottori spero che mi possiate dare alcuni consigli per uscire da questo tunnel.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,8k 1,2k 1k
Gentile lettore,

bene ora, viste le sue problematiche sessuali, consultare in diretta un bravo ed esperto andrologo e con lui studiare le corrette strategie da seguire ed eventualmente valutare una consulenza anche con uno psicologo con chiare competenze sessuologiche.

Detto questo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste problematiche sessuali, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gli articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-quando-l-erezione-e-difficile-o-non-c-e-che-cosa-fare.html

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-nel-trattamento-della-disfunzione-erettile-de.html

https://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Altri suggerimenti infine li può trovare anche sul mio storico libro: Disfunzioni sessuali maschili. Guida alla scoperta delle cause e delle terapie , Edizioni del Cerro - Pisa.

https://www.unilibro.it/libro/beretta-giovanni/disfunzioni-sessuali-maschili-guida-scoperta-cause-terapie/872551

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio