Utente
Buonasera,

ho eseguito in data 28/11/2020 una TESE su testicolo dx finalizzata alla ricerca di spermatozoi.


All'età di 9 anni sono stato operato per criptorchidismo sx, ed attualmente la mia situazione è di azoospermia e ipogonadismo.

Da 12 mesi assumo Testavan gel 20mg/g 1 pouff al dì, e da qualche anno una cura sostituiva con Dydrogil per un deficit di vitamina D.


La biopsia eseguita contestualmente alla TESE riporta:

Frammento di parenchima testicolare comprendente tubuli seminiferi, con marcato ispessimento delle membrane basali,
rivestiti quasi esclusivamente da cellule del Sertoli con occasionali spermatogoni di I tipo.


Eseguo annualmente ecografia scrotale, l'ultima data 15/12/2020 riporta:

L'esame evidenzia didimo biltateralmente di dimensioni conservate e struttura omogenea (volumetria bilaterale di 6, 5 cc).
Non focalità sospette.
A destra modesta iporeflettività alla coda dell'epididimo senza focalità; a sinistra espanso asonico, di 5, 5mm, verso la testa dell'epididimo.
Non liquido anomale peritesticolare.
Assi vascolari conservati.
Ispessimento delle tuniche scrotali nelle porzioni anteriori e maggiormente evidenti a sinistra, in esito chirurgico (TESE).

Attualmente, dopo 6 settimane dalla TESE, riscontro saltuariamente un fastidio allo scroto (talvolta scendendo le scale, talvolta se il boxer è stretto, talvolta disteso di lato), che sembra localizzato sulla cicatrice, a volte nella parte superiore del testicolo.


Secondo voi è ancora dovuto alla TESE?
Oppure c'entra l'espanso asonico (o la modesta iporeflettività) riscontrati di cui né l'ecografista né l'andrologo (leggendo il referto) mi hanno mai parlato?


Ringrazio
Saluti

Andrea

[#1]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non ci trasmette valori dei dosaggi ormonali che hanno ispirato la terapia con testosterone che,da sola,non agisce in maniera incrementale sulla spermatogenesi,nel suo caso "spenta".Quanto alla dolenzia,é ipotizzabile un rapporto con la cicatrice post TESE Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

ha ragione, ecco qui i miei dosaggi ormonali degli ultimi anni.

2014: LH 8,0 TESTOSTERONE 11,22 nmol/L FSH 20,6 P-PTH 12,9
2015 (inizio terapia con vitamina d per deficit): LH 14,3* TESTOSTERONE 2,9 ng/ml P-PTH 24,2*
2016: LH 5,2 TESTOSTERONE 2,17* P-PTH 15
2017: LH 13,5* TESTOSTERONE 2,3 FSH 31,4* P-PTH 16,6
2018: LH 8,8 TESTOSTERONE 2,3 FSH 23,8* P-PTH 14,2*
2019: LH 9,5 TESTOSTERONE 1,9 FSH 32,6* P-PTH 13,6*
2020 (5 mesi dopo inizio terapia con Testavan): LH 8,4 TESTOSTERONE 2,4 (assunto la sera prima del prelievo) FSH 29,6*
2020 (11 mesi dopo inizio terapia con Testavan): LH 10,1* TESTOSTERONE 4,8 (assunto 2,5h prima del prelievo)

Lei parla di terapia che agisce in maniera incrementale sulla spermatogenesi: nessuno me ne hai mai parlato. Esiste?

Riguardo l'esito di ecografia, mi conferma quindi che non c'è nulla di anomalo?

Naturalmente su consiglio io eseguo un'ecografia scrotale annua perché a rischio. Sbaglio o effettivamente possiedo tutte le carte in regola per il rischio? Intendo ho sofferto di criptorchidismo, e attualmente mi hanno riscontrato ipogonadismo e infertilità.
Da qualche settimana ho questo pensiero che mi attanaglia, mi rovina le giornate.

Per quel che riguarda FIVET-ICSI, nel 2014 l'agoaspirato non ha dato nulla, la TESE ha trovato qualcosa che in parte è stato utilizzato nel 2019 in 2 tentativi che non hanno portato a nulla (solo 1 blastocisti poi persa 1 settimana dopo l'impianto), ed ora dopo la TESE di dicembre recuperati 10 spermatozoi che hanno portato alla formazione di 2 blastocisti, ora crioconservate in attesa di impianto.

La ringrazio
Saluti

Andrea

[#3]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...io ho postulato che la terapia con testosterone non incrementa la spermatogenesi.Credo che la stia seguendo per problematiche diverse dalla fertilità.Quanto al rischio di un cancro secondario al criptorchidismo,non alimenti la fantasia e si limiti a sottoporsi a controlli annuali o biennali.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#4] dopo  
Utente
Salve Dottore,

mi scusi, ho frainteso io la sua frase.
Seguo la terapia con testosterone perché il deficit, appunto, porta tutta una serie di problemi.

Ha qualche commento in merito all'ecografia? L'espanso asonico, da quel che ho capito una cisti di liquido, regredirà da solo?
Io sono sicuro al 100% di non averlo avuto prima della TESE, anche perché ora si nota questa differenza, lo scroto è ora asimmetrico.

La ringrazio.

Saluti

Andrea

[#5] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

attendo una sua gentile risposta.

La ringrazio
Saluti

[#6]  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
NAPOLI (NA)
BENEVENTO (BN)
CASERTA (CE)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...percepisco un po' di confusione che non puo' essere chiarita via web,senza poter visitare e visionare gli esami eseguiti.Cordialita'
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#7] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

quindi cosa mi suggerisce di fare?

Ripeto, l'ecografista a fine visita ha scritto che non ha visto differenze rispetto all'ecografia dell'anno precedente che ho portato (dove le due cose decritte sotto non c'erano), e l'Andrologo non mi ha detto nulla a riguardo durante la visita e la consultazione di tutti i referti che gli ho portato.

Però queste "A destra modesta iporeflettività alla coda dell'epididimo senza focalità; a sinistra espanso asonico, di 5,5mm, verso la testa dell'epididimo." non so ancora cosa siano.

La ringrazio.

Saluti

[#8] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

ho chiarito i dubbi con la Dott.ssa che ha eseguito l'ecografia.

Saluti