Utente 518XXX
Buonasera,
Tra qualche mese dovrò sottopormi ad un intervento in anestesia generale.
Sono terrorizzata dal pensiero di sentirmi strana o diversa dalla normalità , per fare un esempio di come sono fatta, non potrei bere assolutamente alcolici oppure non potrei assumere ansiolitici o medicinali che comunque ti creino uno stato di alterazione mentale perchè altrimenti entrerei totalmente nel panico. Io devo essere lucida al 100% sempre!
Non capisco come avvenga esattamente l’anestesia generale.
Al pensiero che mi addormentino o che prima di addormentarmi io mi senta strana, mezza incoscente ecc. mi terrorizza, sono sicura che non riusciranno a tranquillizzarmi.
Chi è cosí gentile da spiegarmi esattamente come funziona il tutto?
Grazie

[#1] dopo  
Dr. Guido Guasti

24% attività
20% attualità
12% socialità
REGGIO EMILIA (RE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Buonasera
l'anestesia generale avviene iniettando in vena farmaci che danno benessere, anche a lei, e sono seguiti da farmaci che danno e mantengono l'ipnosi.
E' un susseguirsi di sensazioni note, insomma, che portano all'addormentamento.
Tenga conto che, se prima di portarla in Sala Operatoria le faranno la cosiddetta preanestesia, i suoi ricordi si fermeranno al momento dell'assunzione.
Quando poi tornera "padrona" delle sue emozioni non si renderà conto di aver affrontato tutto il percorso.
Se lei fa parte del genere umano (mi perdoni la battuta) si tranquillizzerà e si addormenterà come fanno tutti, anche quelli, e sono tanti, che hanno le sue stesse idee preintervento.
Abbia fiducia nel suo anestesista e vedrà che tutto si risolverà per il meglio.
Buona serata
Dr. GUIDO GUASTI