Utente 416XXX
Buona sera,
scrivo per mia figlia, 18 anni e normopeso.
Oggi durante la provo sotto sforzo per la visita sportiva il cardiologo ha rilevato delle extrasistole ventricolari (che ha chiamato
tachicardia) durante la fase di recupero. Nelle conclusioni il dottore ha scritto: alti complessi nelle precordiali. TVNS.
Sono 12 anni che mia figlia gioca a pallavolo e non è risultato mai nessun problema.
Non ha mai avuto tachicardia o fiato corto dopo uno sforzo. In questo inizio della stagione sportiva (inizio settembre) ha fatto un solo allenamento venerdì scorso (molto intenso) perché era all'estero e mezz'ora prima di fare la prova ha mangiato un cornetto alla marmellata. Nel mese all'estero, dove si mangiava poco sano, è ingrassata 4 Kg. Non so se tutto questo ha potuto incidere ma sono molto preoccupata. Ovviamente ho fissato subito l'holter 24 ore e un ecocardiogramma.

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Innanazitutto le extrasistoli non hanno niente a che fare con la tarchicardia.
In secondo luogo anche il cuore piu' sano puo' avere extrasistoli.

Programmi l'holter me senza ansia alcuna


arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 416XXX

Buona sera dottore, ecocardiogramma e holter di mia figlia sono andati bene ed una settimana fa ha rifatto anche la provo sotto sforzo che non ha dato nessun problema. Facendo agonismo, il medico sportivo mi ha raccomandato di farle fare ogni anno holter ed ecocardiogramma. Mi ha anche consigliato di farle prescrivere delle analisi del sangue. Chiedo gentilmente un suo parere su cosa può aver causato la tachicardia in fase di recupero e se ci sono dei valori specifici da controllare con le analisi del sangue. La ringrazio anticipatamente.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Non ho visto il tracciato incriminato per cui non posso sapere che aritmia abbia avuto.
Ma non vedo motivo di preoccupazione

Arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 416XXX

Buona sera dottore, le chiedo gentilmente se ci sono dei valori particolari da inserire nelle analisi del sangue di mia figlia. Grazie.

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
se non mi mada il tracciato non so che dirle

lo puo' mandare alla mia mail

cecchinicuore@gmail.com

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 416XXX

Grazie per la disponibilita'. Domani glielo inviero' via email. La sua gentilezza è veramente rara. Grazie!