Utente 486XXX
Buonaserata e buone feste.
Già ho chiesto un consulto cardiologico per uno stato ipertensivo indotto da un evento piuttosto "imbarazzante", questa volta credo però che la questione si faccia più seria :7 giorni fa decido di iscrivermi ad una palestra e casualmente mentre correvo sul tapisroulant per i primi 10 minuti avvertivo tonfi al cuore, mi sono fermato un po' pensando ad una scarsa condizione aerobica e decido di sollevare due pesi e niente da fare.. Analoga sensazione di tonfo, mi rivolgo il giorno successivo ad un cardiologo ospedaliero che mi esegue un ecocardiogramma dove non vi sono alterazioni apprezzabili, un elettrocardiogramma che rileva un minimo disturbo di conduzione della branca destra qrs 115ms,ed un test alla ciclette per quantificare questi tonfi, durante il test compaiono delle extrasistoli ventricolari provenienza branca destra, isolate non precoci ad una frequenza di 150 e 170 bm in totale 5 bev fino all acme, il cardiologo consultandosi anche con un suo collega non era convinto di farmi eseguire una Cardio risonanza. Mi piacerebbe sapere considerando anche questo disturbo di conduzione se potrebbe esserci attinenza con le extrasistoli da sforzo e se in questi casi sono richiesti esami superiori, grazie e buone feste.

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Esegua come le hanno consigliato una RM cardiaca e ne l frattempo un Holter cardiaco e se vuole ce ne faccia sapere l'esito.

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#2] dopo  
Utente 486XXX

Dottore caro buongiorno e un piacere risentirla, proprio stamattina ho ritirato l esito Dell holter 48h applicato 4 giorni fa e tolto 2 giorni fa, i risultati sono i seguenti :
Frequenza media 79bm
Minima 43 bm
Massima 138 bm
Ectopie Ve:9
Coppie Ve:1
Ectopie sve :4
Coppie :0
Run Ve :0
Run sve :0
Conclusioni:buon profilo della frequenza cardiaca circadiano alternata da fasi di bradicardia sinusale notturna, si rilevano rare ectopie ventricolari morfologia bbsin probabile origine infundibolare, e rare ectopie sve, non si rilevano ectopie precoci (r su t) e ipercinetiche.
Riferendo anche l esito al cardiologo poco fa considerando 9 extrasistoli ventricolari in 48 ore non è più convinto a farmi eseguire la risonanza, chiedo a lei gentile dottore :considerando il numero delle extrasistoli a quanto vedo basso, il disturbo di branca destra congenito è le ectopie ventricolari registrate da sforzo cosa ne penserebbe? Grazie come sempre e grazie per la sua enorme gentilezza.

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Ha un Holter normale e quindi neppure io vedrei la necessita' di una RM

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#4] dopo  
Utente 486XXX

Mi perdoni un ultima domanda, lei ne avrà visti tantissimi di test da sforzo credo, ma in base alla sua esperienza puo capitare di avere qualche extrasistole ventricolare durante lo sforzo isolata senza che ci sia un nesso con il blocco di branca destra che purtoppo ho?

[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
Accade quotidianamnete
Non si preoccupi

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#6] dopo  
Utente 486XXX

Professor Cecchini buonasera mi scuso tanto per il disturbo ma stasera vedendo meglio su un referto holter eseguito 1 anno fa vi è scritto ectopie ventricolari 7, isolate 3, run Ve 1, 4 battiti morfologia bbsin. Conclusione normale escursione della frequenza circadiana, frequenza media 84 bm, minima 46 e massima 125 bm si registra un run ventricolare non sostenuto di 4 battiti. Le chiedo, fidandomi tanto di lei contestualizzando la mia storia clinica questo run ventricolare e rilevante? Lei cosa direbbe ad un suo paziente? Cari saluti.

[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
direi di tranquillizzarsi

buona notte
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza

[#8] dopo  
Utente 486XXX

Grazie Dottore, mi perdonerebbe per un ultimissima domanda? Già le dico che se per caso si dovrebbe trovare in Puglia le invito al mio ristorante uno dei più grandi e migliori della zona di Gallipoli, la domanda che le faccio e questa :questo brevi run ventricolari di 3 o 4 battiti sono molto rari nel riscontrarli?

[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2009
no guardi nessuna preoccupazione.
se poi avesse coglia di mandarmi la strip di quei tre battiti via mail ( ovviamente il cardiologo le avra allegato tale strip...) sari contento di visionarla.

la puoi inviare alla mia mail, a patto che ci sia nome e cognome del paziente, data, ed intestazione del luogo dove è stato effettutato l esame.
In caso contrario non le diro alcuna opinione

la mia mail è

cecchinicuore@gmail.com

arrivederci
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza