x

x

Poche ore di sonno ed extrasistoli

👉Scopri come usare correttamente il saturimetro per misurare il livello di ossigeno nel sangue

Buongiorno, sono un uomo di 32 anni, è il secondo post che scrivo e mi sono trovato bene!
Volevo sapere se le poche ore di sonno e la stanchezza possono provare le extrasistoli, mi è successo di tornare alle 4 del mattino ( avevo bevuto in po' di alcolici ) poi mi sono svegliato alle 5.30 per accompagnare amici e mi andato il cuore in extrasistolia per una decina di minuti! Un panico totale, pensavo di morire!! Era una settimana che dormivo poco!
Io ne soffro da due anni! Ma come l'altra mattina non mi sono mai venute!
Ho fatto un casino di esami, tutto nella norma, qualche sporadici bevs e bev monoforme non precoci, ho un lieve prolasso alla mitrale.. Esami del sangue ( tiroide, magnesio e potassio) nella norma.
Ora mi chiedo: tutti i cardiologi mi dicono che è ansia e stress! Ma se sono in vacanza e mi stavo divertendo fino alla mattina che mi è successo di avere le extrasistoli, come può essere ansia?
Secondo il mio parere, non trovano una causa, perché scusate qualcosa ci deve essere non possono partire le extra così!
Grazie mille!
Cordiali saluti
[#1]
Dr. Mariano Rillo Cardiologo, Cardiologo interventista 10.1k 278 27
Le cause di extrasistolia sono tantissime (non solo lo stress)....Si chiamano fattori facilitanti e tra questi ovviamente c'è anche lo stress fisico e quindi fare le ore piccole, bere alcoolici ect non può che matematicamente favorire le extrasistoli...
Faccia unavita più "regolata" e igienicamente corretta e vedrà che andrà meglio...
Cordialità

Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2]
dopo
Attivo dal 2013 al 2020
Ex utente
Grazie per la risposta, proverò a seguire il suo consiglio!
Cordiali saluti!

Cos'è l'ansia? Tipologie dei disturbi d'ansia, sintomi fisici, cognitivi e comportamentali, prevenzione, diagnosi e cure possibili con psicoterapia o farmaci.

Leggi tutto