Utente 308XXX
Buongiorno cari dottori ho 30 anni alto 1.80 e peso 92 kg volevo porvi un quesito ho fatto diversi elettrocardiogrammi per delle paure personali legate al cuore ho fatto anche holter 24 ore 1 anno fa tt ok e ecocardiogramma 2 anni fa perfetto esame da sforzo un anno fa tutto ok nessuna aritmie niente di niente. ....mi sono convinto delle mie ansie e paure e sono andato da uno psichiatra e ora sono in cura con cipralex da 1 mese 2 gocce ad aumentare fino a 10 gocce giornaliere sono quindi ora a pieno regime da 18 giorni ....ieri mi sentivo stordito teso e con un senso di oppressione al petto vado al pronto soccorso faccio ecg e i valori sono i seguenti
frequenza 58
int pr 127 ms
qrs 117 ms
qt/qtc 418/415
assi P-R-T 44 36 44
rr medio 1022 ms
qtcB 413ms
qtcF 414ms


Il cardiologo del pronto soccorso dopo aver visto i valori la conclusione è stata ecg ok e ritmo sinusale nei limiti di norma.....ora la mia domanda era il Qt più alto del qtc non l'ho mai avuto e il qrs ho letto su internet anche se so che è arma a doppio taglio la lettura su internet ....c'è chi dice che i valori qrs vanno da 80 a 120 ms e c'è chi dice che non deve superare i 110 ms ora volevo chiedervi posso stare sereno continuare la mia cura o devo preoccuparmi di questi valori un po diversi da quelli che avevo fatto in precedenza quando il qt/qtc era 388/397 la mia paura sta che con il proseguire della cura si continui ad alzare ho il terrore dovrei rifare holter 24 ed ecocardio o non è il caso?. ...nel ringraziarvi vi porgo i miei saluti

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante

28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
GAVIRATE (VA)
COMO (CO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
per esprimerle un parere sarebbe necessario vedere l'ECG.
In linea di massima la durata massima normale del QRS è di 120 msec.
Per quanto riguarda la durata di QT e QTc la relazione tra i due valori dipende solamente dalla frequenza cardiaca. Il valore da monitorare è il QTc che negli uomini deve essere inferiore a 430 msec. Le suggerirei un ECG di controllo tra 5-10 giorni per verificare la stabilità dell'intervallo QTc.

Resto a disposizione per eventuali dubbi.

Cordiali saluti,
Alessandro Durante
Dr. Alessandro Durante
Medico Chirurgo - Cardiologo - Milano, Como, Varese
www.durantealessandro.com

[#2] dopo  
Utente 308XXX

Quindi cmq posso stare tranquillo perché sono ossessionato che il qtc mi aumenta se continuo la cura ...ho fatto diversi exg ultimo anno tutri con valori simili

[#3] dopo  
Dr. Alessandro Durante

28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
GAVIRATE (VA)
COMO (CO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Come le ho detto eseguirei un elettrocardiogramma tra 5-10 giorni e successivamente dei controlli periodici.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
Dr. Alessandro Durante
Medico Chirurgo - Cardiologo - Milano, Como, Varese
www.durantealessandro.com

[#4] dopo  
Utente 308XXX

Lo farò sicuramente cmq secondo lei posso stare sereno la ringrazio

[#5] dopo  
Dr. Alessandro Durante

28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
GAVIRATE (VA)
COMO (CO)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Non si possono prevedere eventuali cambiamenti del QTc. La misura periodica del QTc è il modo migliore per monitorare eventuali cambiamenti nel tempo ad ECG seriati. Esegua quindi ECG periodici come le ho detto.

Saluti
Alessandro Durante
Dr. Alessandro Durante
Medico Chirurgo - Cardiologo - Milano, Como, Varese
www.durantealessandro.com

[#6] dopo  
Utente 308XXX

Grazie quando lo farò metterò i dati buona serata