Utente 414XXX
Buongiorno dottori,vorrei un parere sull episodio che mi è accaduto ieri, ho avuto dei dolori al braccio e nel petto,ho misurato la pressione ed era 110-70 con battiti cardiaci a 130,ho provato a rilassarmi ma niente i battiti ancora a 130,dopodiché sono andata in guardia medica che mi ha detto che con battiti cosi alti sarei dovuta andare in ospedale ma ho rifiutato perché ci sono stata 2 mesi fa in ospedale e ecg raggi e enzimi erano negativi, ho effettuato anche una visita privata con un cardiologo dove ho effettuato ecocardiogramma negativa e il color doppler che sui fogli c'è scritto:minimo rigurgito tricuspidalico con valori paps nei limoti. Minimo rigurgito mitralico. Normale e/a.
Ora vorrei capire se questi dolori perenni siano dovuti al cuore e vorrei capire se una frequenza di 120 battiti al minuto mi possa portare ad un infarto. Ringrazio anticipatamente per le risposte

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Guardi, sbaglierò perchè la distanza e le consulenze epistolari hanno dei limiti, ma a me sembra che lei sia solo un soggetto fortemente ansioso. La frequenza elevata è una risposta fisiologica, se motivata e sembra che lei abbia un incremento dei battiti in seguito alla paura che ha di avere problemi cardiaci, quando avverte dolori al petto. Ha solo 25 anni ed è un peccato avere una qualità della vita così scadente per colpa dell'ansia. Dimentichi il suo cuore e cerchi di autocontrollarsi, ma se non ci riesce dovrà affidarsi a un bravo psicoterapeuta.
Cordialmente
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 414XXX

Grazie dottore per la sua eccellente risposta,purtroppo è vero ho episodi di ansia e di attacchi di panico,volevo farle un ultima domanda i battiti cardiaci sono attendibili solo se controllati a riposo? Perché li controllo spesso quando faccio attività tipo appendere i panni ecc..e li ho a 110 al min se poi mi stendo scendono a 80 85. Grazie di nuovo

[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
I battiti cardiaci sono quelli che sono e variano in base alle circostante, alle attività e .......alla sua ansia.
Stia tranquillo e se non riesce a controllarsi ricordi il consiglio che le ho dato.
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#4] dopo  
Utente 414XXX

Grazie dottore cercherò di non pensarci anche quando ho i dolori,come mi hanno detto tutti se era il cuore dagli esami si sarebbe visto. Grazie buona serata