Attivo dal 2014 al 2018
Salve sono la Sig.ra di anni 45, da alcuni anni, e negli ultimi mesi è peggiorato, ho tachicardia o palpitazioni sia a riposo che in movimento o sotto sforzo, anche dopo i pasti, e se ho una forte emozione o sono stressata e vicino al ciclo peggiora. Qualche notte mi è capitato che mentre dormivo o stavo riposando, ho avuto fibrillazione forte che è durata per fortuna pochi secondi. Ho spesso fame d’aria e pesantezza centro stomaco.Qualche volta se le palpitazioni sono forti mi viene di tossire. Il cuore è continuamente in agitazione e le mie palpitazione normalmente non sono inferiori a 80 battiti.
Ho fatto da due anni, ogni anno, sia visita cardiologia+ecg+ecocardio.
Ho fatto ultimamente, precisamente il mese di Aprile 2017, holter pressorio 24 ore diagnosi:
-riscontro di valori di PA sisto-diastolica nei limiti della normale variabilità per sesso ed età.
Fatto holter ecg 24 ore conclusione:
-durante registrazione ritmo sinusale a frequenza cardiaca media di 67 BMP assente pause> 2.0 secondi 1 BEV Rarissimi BESV, mai ripetitivi. Assenti alterazioni della fase di ripolarizzazione ventricolare di significato ischemico.
Fatta visita cardiologica esito:
-toni ritmici, pause libere,assenti edemi declivi, misure vescicolare fisiologico, assenti segni di stasi polmonare. Valori pressori in clinostatismo 143/79, in clinostatismo dopo 10' 152/78, seduta 139/88( però ero stata in attesa oltre 2 ore dopo agitazione e mi capita che mi alza la pressione sotto stress), ecg: ritmo sinusale a FC di 69 BMP, conduzione atrio- ventricolare nei limiti, asse elettrico equilibrato, conduzione atrio-ventricolare nei limiti, assenti turbe significative della ripolarizzazione ventricolare. Conclusione la dottoressa ha consigliato solo frequenti misurazioni di pressione e successive valutazione di terapia in base all'andamento pressoriose la pressione se rimane stabilmente sopra 130/80.
La mia pressione si normalizza a volte aumenta se sono sotto stress o particolarmente nervosa.
Anche ecocardiografia non hanno rilevato nulla.
Ho anche fatto nel 2016 ecocolordoppler TC ed ecocolordoppler TSA e tutto nella norma.
I miei valori di azotomia, glicemia, transaminasi sono nella norma, il colesterolo totale è 214 ma quello HDL e trigliceridi sono nella norma ( il medico non mi ha detto che ho rischio) ,non fumo, non sono in sovrappeso ( alta155 e peso 48 kg).
Ho noduli tiroide tenute sotto controllo con ecografia ed analisi (nella norma) ogni 8 mesi e non faccio terapia, in quanto il medico endocrinologo ha ritenuto non necessario.
Sono un soggetto particolarmente ansioso e nervoso, ho sofferto in passato di gastrite, ora qualche volta sento pesantezza stomaco e bruciore ma è raro. Soffro di colon irritabile.
Il mio medico di famiglia mi ha consigliato di andare da un aritmologo per capire il perché di queste palpitazioni/tachicardia? Attendo suo riscontro grazie

[#1]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Lei ha tutti gli esami normali, che non evidenziano alcuna aritmia.
lei parla di "fibrillazione" senza averne nessun riscontro.
Mi9 pare che la sua componente emotica le stia giocando brutti scherzi

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#2] dopo  
Attivo dal 2014 al 2018
Salve dottore, ho indicato fibrillazione in quanto non saprei come spiegarglielo non essendo del settore, spero che sia vivamente a questo punto il fattore emotivo, perchè non vorrei che ormai voi medici indicate sempre e solo come motivazione i fattori emotivi e poi nel tempo ci si accorge che così non è.
Grazie

[#3]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Beh se pensa cosi' e' inutile che chieda consulti.
Al mondo di oggi non si puo' avere qualche banale extrasistole che la gente dice di avere la fibrillazione; non si puo' avere un banale dolore ad una gamba che la gente pensa ad un osteoma; non si puo' avere una banale bronchite che la gente e' convinta di avere un tumore al polmone.
E santo cielo....ha tutti gli esami negativi.!

Cosa vuole che le dica?
Chi le ha detto che non stia covando un tumore intestinale..cosi' per dire. Si parla e si danno consigli ed opinioni sui dati di fatto.
E lei ha tutto negativo

Arrivederci

cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#4] dopo  
Attivo dal 2014 al 2018
si ma non è necessario che si scaldi tanto. E' ovvio che chiedo consulto ad un medico specializzato, e gradirei avere una risposta gentile e non certo quella che lei mi ha dato.
comunque cambi mestiere..non sò se è bravo come cardiologo ma come essere umano lascia veramente a desiderare.
arrivederci.

[#5]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Gentile signora
Lei ha chiesto il parere di uno specialista
Ed io gliel ho dato velocemente e gratuitamente
Se poi vuole un
Modello di Versace che le risponda ha sbagliato sito
Lei è ossessionata da problemi cardiaci inesistenti ed ha scritto che tanto i medici se ne accorgono tardi
Quindi se permette ad essere offeso potrei essere i0, semmai.
E non mi scaldo per niente, anzi sono abituato agli ipocondriaci le garantisco.
Mi ci vuole ben altro mi creda.

Dal momento però che non è la prima volta che lei è insoddisfatta dei miei la prossima volta per cortesia scriva " consulenza per tutti i cardiologi tranne che per il Dott cecchini"
così risparmiamo tempo sia lei che io

Con questo saluto cordialmente
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso

[#6] dopo  
Attivo dal 2014 al 2018
ipocodrianca non lo sono, e comunque le dico grazie lo stesso..non intendo discutere più.
buone cose

[#7]  
Dr. Maurizio Cecchini

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
PISA (PI)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2009
Neppure io.
La saluto cordialmente

Cecchini
Dr. Maurizio Cecchini - Cardiologo - Universita' di Pisa
www.cecchinicuore.org
Medicina di Emergenza ed Urgenza e Pronto Soccorso