Utente 287XXX
B uongiorno dottori in seguito a uno stress emotivo non riesco più a misurare la pressione vi spiego fino a 3 gg fa la mia pressione era semrpe tra 105 120 d max 60 80 di minima battiti a riposo sui 60 in giornata e sui 55 appena sveglio
L altro giorno ero palesemente in ansia misuro la pressione 122 su 82 alche mi sono spaventato molto senza motivo perche era giusta ma da liogni volta che metto il bracciale al braccio sento in primis il battito salire anche fino a 90 bpm un senso di contrazione allo stomaco vampata di calore ma provo a resistere per tutta la misurazione al che mi da dei valori alti mai avuti prima tipo 150 su 100 poi come stacco la macchinetta la vampata passa lo stomaco si rilassa il battito torna a 60 se riprovo a rimisurare mi spavento ancora di più e la pressione rimane a 150 100 come rilevo il macchinario sento di nuovo l ansia scendere il mio dottore mi ha detto non e il tuo valore reale tu non hai nessun problema di pressione prova ne è che come levi il bracciale la situazione si rinormalizza e mi ha invitato di andare da uno psichiatra o psicologo voi cosa ne pensate? E vero che cm stacco la macchinetta e il mio corpo si normalizza vedesi bpm contrazioni muscolari ecc anche la mia pressione torna normale?ah l altra mattina sono riuscito a gestire l ansia durante la misurazione e avevo d nuovo 56 bpm 115 70 poi ho continuato a rimusurare a catena e ho sentito d nuovo battito ecc salire e la pressione era arrivata 140 90

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo

48% attività
12% attualità
20% socialità
TARANTO (TA)
SAN GIORGIO DEL SANNIO (BN)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2012
Guardi, se vuole un consiglio franco....smetta di misurarsi la pressione o la prossima volta dovrà chiedere il parere di uno psicoterapeuta e non di un cardiologo...
Saluti
Dr. Mariano Rillo
Specialista in Cardiologia con Perf. in Aritmologia
Clinica e Elettrofisiologia Interventistica

[#2] dopo  
Utente 287XXX

Capito dottore e stato chiarissimo e ammetto che mi ha rasserenato dovrei proprio smetterla di farmi problemi con la pressione e sopratutto misurarla dato che non ho mai mostrato segni di ipertensioni se no in stati emotivi importanti vedesi il panico la ringrazio molto erano 2 giorni che vivevo con la paura di avere costantemente la pressione alta

[#3] dopo  
Utente 287XXX

Dottore, come consigliato da lei e dal medico di fiducia ho smesso di misurare la mia pressione, ce solo una cosa che mi rimane in mente e mi turba la quale non ho citato inizialmente, dandola scontata.
ora questa cosa si fa insistente e mi spaventa un po.
le spiego,quella fatidica sera durante le misurazioni portai addirittura in macchina la macchinetta della pressione.
la misurai alla guida in queste circostanze: braccio piegato invece che disteso mentre la macchina era in movimento,bracciale che premeva contro il lato del petto,ovviamente ansia estrema e ricordo che mi diede come risultato 170 su 120 107 bpm ovvero crisi ipertensiva.ricordo inoltre che come levai il bracciale i battiti riscesero.
La mia paura e questa: realmente potrei aver avuto una pressione così elevata? O data la circostanza in cui e stata misurata la pressione porta ovviamente a valori falsati? Ah non mostravo sintomi di crisi ipertensiva avevo paura ma fisicamente oltre che il nodo allo stomaco e la vampata di calore risoltosi dopo aver tolto il macchinario!